Torta all’albicocca : ricetta con variante pistacchi e yougurt

Torta all’albicocca : ricetta con variante pistacchi e yougurt

Torta di Albicocche facile e veloce

Preparazione:

Lavate, asciugate e dividete le albicocche  in quattro spicchi o a metà se sono piccole, eliminando però  i noccioli. Una volta spezzettate,  inseritele  in una ciotola e spolveratele con  cannella e con una cucchiaiata di zucchero

Mescolate  il tutto e lasciatele insaporire per una ventina di minuti.
Imburrate una tortiera (Ø 22 cm) e infarinatela. In una ciotola  la farina dovrà essere setacciata con il lievito. Unite il burro fuso, lo zucchero e mescolate fino a che tutto si sia amalgamato bene. Continuando a mescolare, unite le uova uno alla volta, e ricordatevi di aver cura di amalgamarle bene. Versate l’impasto nella tortiera infarinata, livellatelo e appoggiatevi gli spicchi di albicocca, disponendoli a raggiera in due cerchi concentrici.
Mettete la tortiera nel forno precedentemente scaldato a 180° C e lasciatela cuocere per circa 50 minuti fino a che la superficie del dolce sarà dorata. Servite la torta tiepida , completandola a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Ingredienti per 6 persone
600 g albicocche mature, ma ben sode

– 230 g farina – 150 g
zucchero – 100 g burro più un poco per la tortiera

– 2 uova
intere – 1/2 bustina di lievito in polvere

– 1 cucchiaino di cannella in polvere
Lavate le albicocche

Torta  Fredda alle albicocche

Torta fredda senza cottura
Dosi per uno stampo da 24 cm di diametro
Tempo di preparazione: 15′
Tempo di riposo in frigo: 3/4 ore
100g di zucchero a velo
200g di panna
250g di mascarpone
2 vasetti yuogurt albicocca (250g)
Una bustina di tortagel
6 albicocche a tagliate a dadini
albicocche per decorare

Per la base
Savoiardi o pavesini

Per la bagna
50g di liquore limoncello
100g di acqua

Per la copertura
2 cucchiai di latte
6g di gelatina in fogli

Procedimento
Unire 100g di zucchero a velo allo yougurt e mascarpone, aggiungere le albicocche tagliate a pezzetti, i fogli di gelatina sciolti nel latte tiepido e infine la panna montatata. Mescolare delicatamente e versare il composto sulla base di savoiardi precedentemente bagnati di liquore in una tortiera a cerniera, foderata con cartaforno sotto la base e intorno un con un foglio di acetato. Mettere in frigo per 1/2ora nel frattempo preparare una bustina di tortagel fare intiepidire, riprendere la torta decorare con le albicocche e versare sopra la tortagel. ( nella tortagel aggiungere una puntina di colorante giallo e rosso per avere l effetto arancio).

Torta albicocche e mandorle

Procedimento:
Dovete stendere la pasta sfoglia facendola diventare uno strato sottile e foderare poi  uno stampo per crostate imburrato di 24cm di diametro.

Punzecchiate la pasta con una forchetta e spalmate in maniera omogenea la marmellata sulla pasta. Fate scolare le albicocche (se avete preso quelle sciroppate), dividetele  a metà e asciugatele con carta assorbente.

Mettete metà ciliegia in ogni mezza albibocca e adagiatele, rovesciate, sulla marmellata, rivestendo il fondo.
Sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema leggera, unite quidni le uova una alla volta  incorporarvi la farina mescolata al lievito, quindi le mandorle, la scorza di limone, la cannella e il latte.

Versare l’impasto sulla sfoglia, stendetelo  bene e spolverizzatelo con le mandorle in scaglie.

Infornare a 180° e cuocere per circa 45 minuti o fino a quando la torta sarà ben cotta.

Ingredienti:

250gr di pasta sfoglia – 3 cucchiai di marmellata di albicocche – 400gr di albicocche fresche o sciroppate (senza buccia) – 50gr di ciliegie candite – 100gr di burro – 100gr di zucchero – 2 uova – 50gr di farina bianca setacciata – 1 cucchiaino di lievito in polvere – 60gr di mandorle tritate – scorza grattuggiata di 1 limone – 1 cucchiaino di cannella – 4 cucchiai di latte – 25 gr di mandorle in scaglie.

Torta alle albicocche e pistacchi

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°-190° C.

Lavate, snocciolate le albicocche e tagliatele à metà. Foderate una tortiera di carta da forno, imburratene il fondo e cospargerlo di zucchero.
Posate le albichocche in cerchio, la parte bombata verso l’alto; disponete i pistacchi quà e là.

Fate fondere il burro, dolcemente.
Sbattete le uova con lo zucchero, unite la ricotta, lo yogurt, il burro e mescolate .
Grattuggiate un po’ di fava tonka sulla preparazione ( ca. 1/3 di fava).

Unite quindi e le mandorle, il latte e infine la farina con il lievito. Versate la pasta sulle albicocche e  spianatela  bene.

Infornate la torta e lasciar cuocere per 40-45 minuti a 180°-190°C.

Togliete la torta dal forno, lasciatela  riposare un momento, poi giratela  su un piatto per dolci. Togliete la carta da forno e lasciate raffreddare.

Ingredienti :

  • 50 gr di burro
  • 3 uova
  • 80 -120 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di ricotta
  • 1 yaourt nature (120gr)
  • Un pizzico di fava tonka (o zucchero vanigliato)
  • 200 gr di farina bianca
  • 2-3 cucchiai di mandorle macinate
  • 0,5 dl di latte
  • 1-2 cucchiai di Pistacchi
  • 5-6 albicocche
  • Zucchero
  • Burro
Torta albicocche e yogurt

Procedimento:

Munitevi di una ciotola e montate in essa il burro con meta zucchero fino a creare una crema. Senza smettere di frullare unite le uova,lo yogurt, lo zucchero rimasto e infine le farine con il lievito.
Completate unendo la frutta secca tritata. Versate il composto nello stampo imburrato ed infarinato. Lavate le albicocche,tagliatele a metà eliminate il nocciolo e adagiatele allineate una accanto all’altra affondandole leggermente nell’impasto.

Cospargete con granella di nocciole(o zucchero a granella) e delle mandorle a scaglie e cuocete a 180 per 25/30 minuti.

Ingredienti:
Stampo rettangolare 20×20 o tondo sempre da 20
2 uova
40 g di burro morbido
20 g di nocciole
30 g di mandorle
50 g di yogurt intero
100 g di zucchero
100 g di farina
30 g di fecola
½ cucchiaino di lievito
inoltre
10/12 albicocche
granella di nocciole