Torrone alle mandorle e pistacchio

Torrone alle mandorle e pistacchio

Il torrone è un classico dolce di natale che può essere di pasta morbida o dura. In questa ricetta abbiamo fatto una rivisitazione del torrone classico dando un tocco di sicilia allo stesso. Ecco quindi il torrone con pezzi di pistacchio e mandorle

Torrone alle mandorle e pistacchio
400g di mandorle ( io ne avevo solo 200)
130g pistacchi ( ne ho messe 230)
135g acqua
400g zucchero
200g glucosio
500g miele chiaro
70g Bianchi d uova ( 2 più o meno )
4 foglie Ostia , io non ne avevo , ne l apposito aggeggiò , ho fatto come ho potuto

Fare tostare le mandorle a 150 gradi per 15 minuti
In una casseruola media , mettete sul fuoco lo zucchero , il glucosio e L acqua , in un altra media pure il miele ( attenzione perché sale ) una abbastanza grande .

Nel frattempo nella planetaria cominciate a fare montate gli albumi
Mettete a cuocere lo
Zucchero a 8 ( vitro ceramica io )
Portate a 9 il miele , quando arriva a 130 gradi versatelo nella planetaria con gli albumi montati che continua a girare .. poi mettete anche lo zucchero a 9 , ed si deve farlo arrivare a 145 gradi , cambiata la frustra nella planetaria, mettete la K , versate lo zucchero , fate girare per 5 minuti deve arrivare a 60 gradi
Dopo aggiungere mandorle e pistacchi
Spegnete la planetaria , io L ho messo in teglia da forno non avendo il materiale adatto
L’impasto é duro , ci vuole forza
Bagnatevi le mani di acqua calda per aiutarvi a maneggiarlo , fate un rettangolo , ogni 15 minuti aggiustatelo .. dopo un ora vi consiglio di tagliarlo come volete , aiutavi bagnando con L acqua calda il coltello a pane , metterlo da parte e conservarlo 24h .
Si conserva 2 mesi in una barattolo di metallo