Tartufi al Baileys

Tartufi al Baileys

 

E chi non conosce i tartufi? Quei deliziosi e piccoli dolcetti “svuota-biscottiera” … subito pronti e sempre diversi. Da quelli delicatissimi per bimbi preparati con del latte … a questi alcolici, preparati col Baileys.

Volendo, utilizzare sia il panettone che la colomba….quelle ultime fette che non vanno proprio giù.

Ho svuotato la biscottiera, aggiunto le nocciole e Bailey … et voilà il gioco è fatto.

 

Procedimento:

Semplicissimi da preparare e senza dosi, tranne le nocciole, per esaltarne il gusto.

Mettere nel tritatutto il mix di biscotti vari e tritare secondo i propri gusti.

Io li ho tritati finemente.

Aggiungere le nocciole e tritare ancora. Inserire qualche cucchiaiata di ricotta e una tazzina da caffè di Baileys, si deve ottenere un impasto morbido ma sodo. Se non fosse così regolarsi di conseguenza: o si aggiungono biscotti oppure altro liquore.

Lasciare in frigo per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo mettere il cacao amaro in un piatto.

Prelevare col cucchiaino una dose di impasto, farla roteare tra le mani e passarla nel cacao amaro.

Sistemare i tartufi, man mano che vengono pronti, dentro alle  pirrotite di carta e lasciare in frigo sino a qualche minuto prima di servire.

Veramente gustosi.

 

NOTA: li avevo sempre preparati con il mascarpone ed il marsala ed erano buoni. Preparati così tutta un’altra cosa!!!

 

Ingredienti:

biscotti secchi

avanzi di qualsiasi tipo di biscotto

50 g. di nocciole

cacao amaro

ricotta

Baileys

pirrotine di carta

 

Preparazione di Vincenzina Rocchella.