Tarte tropezienne

Preparazione

Iniziate dalla preparazione della brioche: sciogliete in un po’ di latte tiepido 15 gr di lievito di birra e attendete dieci minuti prima di unirlo a 100 gr di farina e un po’ di malto. A questo punto fate lievitare per circa due ore. Formate poi una fontana di farina (300 gr ) e inserite tre uova sbattute, 50 gr di zucchero a velo, un pizzico di sale, 125 gr di burro ammorbidito e la scorza di un’arancia. Lavorate per cinque minuti e poi aggiungete l’impasto con il lievito. Amalgamate bene per almeno 15 minuti e poi fate riposare in una teglia per altre due ore.
Una volta trascorso questo tempo, spennellate la superficie con un po’ di uovo, cospargete sopra dello zucchero e mettete a cuocere in forno per 30 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo preparate la classica crema pasticcera e fatela raffreddare. Mettete poi 50 gr di zucchero con qualche cucchiaio di acqua sul fornello e fate cuocere fino a raggiungere la temperatura di 115 gradi circa. Iniziate a montare due tuorli e aggiungete a questi lo sciroppo prima di aver finito.

Lasciate raffreddare il composto e unitevi del burro ammorbidito (250 gr). Quando sarà ormai tiepido mescolate con la crema pasticcera in modo da avere un composto bello cremoso e amalgamato. Utilizatelo per farcire la base della brioche, metre sull’altra parte spalmate della marmellata di arance amare.

Ingredienti

– crema pasticcera
– 400 gr di farina
– sale q.b.
– 15 gr di lievito di birra fresco
– 400 gr circa di burro
– 5-6 uova
– 50 gr di zucchero semolato
– 50 gr di zucchero a velo
– un bicchiere circa di latte