Tagliatelle all’ortolana

Tagliatelle all’ortolana

1 tagliate i cipollotti nel senso della lunghezza dopo averli ben lavati e privati delle prime foglie. Spuntate le zucchine e con un pela patate ricavate dalla buccia delle fettuccine. Tagliate a metà per il lungo anche gli asparagi.
2 in un tegame capiente scaldate l’olio, aggiungete il peperoncino, le verdure e fatele saltare a fuoco alto per un paio di minuti. Coprite il tegame e cuocete per 4/5 minuti ( se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta) poi aggiungete i datterini tagliati a metà e proseguite la cottura per un paio di minuti. Le verdure devono rimanere croccanti.
3 cuocete le tagliatelle. Scolatele al dente direttamente nel tegame e saltatele per qualche minuto per insaporirle bene. Servitele calde con una spolverata di parmigiano e qualche filo di erba cipollina. Con l’interno delle zucchine avanzato, io preparo una frittatina.

Ingredienti per quattro persone.
320 g di tagliatelle (io le ho preparate da me)
2 cipollotti freschi
200 g di asparagi al netto degli scarti
4 zucchine piccole
12 pomodori datterino
qualche filo di erba cipollina
mezzo bicchiere di olio evo
un peperoncino fresco privato dei semi
50 g di parmigiano
sale q b

Clelia in Cucina