Tagliatelle allo scoglio : primo piatto di pesce

Tagliatelle allo scoglio : primo piatto di pesce

Primo piatto di mare

In alternativa si possono fare gli spaghetti allo scoglio o linguine allo scoglio

Impastate la farina con le uova, sale e l’olio. Lavorate fino a rendere la pasta morbida e liscia poi avvolgetela nel panno per mezz’ora circa.
Passato il periodo tiratela e tagliatela a tagliatelle.
In una capiente padella antiaderente mettete un filo d’olio, l’aglio sbucciato ma intero; fate prendere calore facendo attenzione a non bruciare l’aglio e adagiatevi gli scampi. Fate rosolare per pochi minuti (2-3 dovrebbero bastare) a fuoco vivo, quindi irrorate con il cognac.
Lasciatelo evaporare e spegnete il fuoco.
Aprire le cozze in una padella con l’aglio, l’olio a fuoco vivace. Togliete le cozze dalle valve tranne alcune che lascerete intere per guarnizione.
Fate lo stesso con le vongole.
In una padella capace fate rosolare la cipolla a pezzi poi unite i ciuffi di calamari a pezzi e i ciuffetti, il pomodoro e tutti gli altri pesci. Cuocete par alcuni minuti, circa 10.
Cuocete la pasta nell’acqua e scolatela al dente mettendola nella padella del sugo. Impiattate e guarnite con le cozze intere

Pasta allo scoglio ingredienti

400 di tagliatelle
fatte con 2 uova
2 etti di farina di semola di grano duto
2 cucchiai di olio
1 Kg di cozze
1 Kg di vongole dell’Adriatico
300 g di calamari
300 g di ciuffi di calamaretti
1 spicchi di aglio
1 piccola cipolla
400 gr di pomodorini ciliegia o 1 barattolo di pomodorini di collina
peperoncino a piacere
1 bicchierino di cognac o brandy
olio
prezzemolo

BUSIATE SICILIANE MARINARE