Tacchino in padella tempo di cottura

Tacchino in padella tempo di cottura

Il petto di tacchino è un alimento molto proteico e viste le sue proprietà è una carne parecchio utilizzata nelle diete dimagranti ma anche in quelle iperproteiche.

Essendo una carne adatta a quasi tutti i tipi di alimentazione sono molte le ricette che possono essere realizzate con la carne di tacchino e svariati sono anche i metodi di cottura. Tra questi i più consigliati sono: alla piastra, in padella o alla griglia. Il petto di tacchino, inoltre, può anche essere fritto, bollito o cotto al vapore.

Per cuocere questo tipo di carne è preferibili dunque optare per metodi di cottura rapidi a discapito delle cotture al forno o al cartoccio che, essendo molto più lunghe, renderebbero la carne meno morbida. Tra i tagli di carne sicuramente più semplici e veloci da preparare si trovano le fettine di petto di tacchino.

La cottura del tacchino in padella è sicuramente tra le tecniche più utilizzate e il tempo di cottura del petto di tacchino a fettine di circa 1,0 cm sarà estremamente ridotto. Anche in questo caso, infatti, è importante non eccedere con il tempo di cottura poiché la carne risulterebbe dura e secca.

Contrariamente a quanto si crede, inoltre, per cuocere bene il petto di tacchino in padella non è necessario aggiungere elevate quantità di grassi come olio o burro. E’ bene, infatti, non disidratare troppo la carne di tacchino con cotture troppo aggressive.

Tra le ricette più indicate per preparare il tacchino in padella si trovano: fettine di tacchino multiaroma con olive, pomodorini e capperi; il tacchino al vino bianco e piselli ricetta semplice e veloce grazie anche alla cottura rapida al microonde e il tacchino ai due sapori.

Il petto di tacchino tagliato a fettine sottili è utilizzato spesso anche nella preparazione di involtini di ogni tipo mentre se tagliato a fette leggermente più grosse può essere utilizzato nella preparazione di tasche di tacchino farcite con ingredienti di ogni tipo.