Sushi di frutta

Sushi di frutta

Il sushi di frutta è una variante del più tradizionale sushi giapponese ed in particolare dei nigiri, delle polpettine di riso con salmone, gamberi, tonno e altri tipi di pesce.

La preparazione del sushi di frutta è relativamente semplice: dopo aver cotto il riso basterà farlo raffreddare, formare delle polpettine e decorare con la frutta.

Per i sushi di frutta potete utilizzare la frutta che più preferite dai kiwi alle fragole, senza dimenticare melone, pesche, ananas, albicocche o mango e potete servirli come fine pasto o per una merenda gustosa.

Come preparare il sushi di frutta

Per preparare il sushi di frutta iniziate dalla preparazione del riso: versate il latte intero in una pentola  con la stecca di vaniglia, la scorza di limone e la scorza di arancia. Ponete la pentola con il latte sul fuoco e scaldate a fiamma non troppo alta. Successivamente aggiungete anche lo zucchero e il sale. Mescolate e prima che il latte raggiunga l’ebollizione aggiungete anche il riso. Mescolate nuovamente e lasciate cuocere per circa 30 minuti. Terminate la cottura ed eliminate la scorza di limone, la scorza di arancia e la stecca di vaniglia. Trasferite il riso su di una superficie rettangolare e lasciate raffreddare. Nel frattempo tagliate la frutta a fettine sottili. Quando il riso si sarà raffreddato bagnatevi le mani e formate delle polpettine di riso dalla forma leggermente allungate. Ponete la frutta sulle polpettine di riso in modo da formare i vostri sushi di frutta. Proseguite fino a terminare tutti gli ingredienti a vostra disposizione. Conservate il sushi di frutta in frigorifero fino al momento di servire.

Ingredienti per preparare il sushi di frutta

(per quattro persone):

200 grammi di riso tipo vialone nano

600 ml di latte intero

90 grammi di zucchero semolato

una stecca di vaniglia

scorza di limone

scorza di arancia

frutta mista (kiwi, pesca, fichi, fragole)

un pizzico di sale