Suppa cuata (zuppa nascosta)

Suppa cuata (zuppa nascosta)

1 ungete leggermente la teglia con pochissimo burro. Disponete sul fondo le fette di pane. disponetevi sopra un o strato di formaggio tagliato a fette sottili, spolverate poi col pecorino grattugiato mescolato alle erbe aromatiche tritate.
2 proseguite nello stesso ordine con gli altri strati, fino a riempire la teglia. Non arrivate fino all’orlo, cuocendo si gonfierà.
Bagnate il tutto abbondantemente con il brodo di pecora, fino ad inzuppare bene il pane.
3 coprite la teglia e mettete in forno a cuocere per circa mezzora a 190°. Togliete il coperchio e lasciate dorare e formare una crosticina dorata. Lasciate riposare una decina di minuti prima di servire.

Questo è un piatto gallurese. Gli ingredienti di questo piatto sono gli ingredienti che usavano i pastori. Se preparato a regola d’arte, è una vera delizia. Non è un piatto dietetico, ma una volta ogni tanto…… si può fare.
Ingredienti per circa sei persone.
600 g di moddizzosu (pane rustico di semola di grano duro)
500 g di casiggiolu fresco
150 g di pecorino sardo grattugiato
2 litri circa di brodo di pecora
prezzemolo, finocchietto, timo q b

Ricetta e foto di Clelia in cucina