Succo di frutta ai fichi

Succo di frutta ai fichi

Come ho detto altre volte odio gli sprechi e riuscire a preparare, con la frutta che trovo durante le passeggiate, conserve varie, mi piace tanto.

Soprattutto i succhi di frutta che sono veloci da realizzare specialmente nei gusti che non si trovano facilmente nei negozi come il succo di frutta ai fichi che di seguito spiego si realizza.

Le proprietà di questo frutto sono da apprezzare al pari della loro golosa dolcezza.

Oltre alla presenza di molte vitamine sono ricchi di potassio, ferro e calcio.

Inoltre hanno proprietà lassative e contengono 47 Kcal per 100 g, di frutto…motivo per apprezzarli.

Oltre che bere, il succo si può utilizzare per aromatizzare torte e biscotti inserendolo nell’impasto al posto del latte.

 

COME SI FA IL SUCCO DI FRUTTA

Raccogliere i fichi sodi e maturi. Vanno bene sia i bianchi che i neri.

Lavarli e lasciarli sgocciolare.

In una capiente pentola mettere lo zucchero insieme all’acqua e, sul fuoco a fiamma bassa, lasciarlo sciogliere.

Quando lo zucchero è sciolto inserire la frutta, compresa della buccia e tagliati in 4 parti. Cuocere per circa 5/8 minuti.

Frullare tutto molto bene utilizzando il frullatore ad immersione.

Sistemare un colino a maglia fitta in una pentola, adagiarvi un tessuto e metterci la frutta frullata facendo colare il sugo aiutandosi con un cucchiaio.

Quando sembra che succo non ne esce più…persistete…ce n’è ancora parecchio.

Sollevare il tessuto con dentro la frutta e strizzare man mano sempre di più tra le mani fino a quando tutta la frutta sembra è diventata inutilizzabile.

Travasare il succo ottenuto nelle bottiglie, io ho scelto le piccole bottiglie monodose,metterle in una pentola con l’acqua e avvolte in strofinacci e bollire per qualche minuto.

Lasciare raffreddare completamente. Incollare l’etichetta e consumare.

 

Ingredienti per succo di frutta

1 kg di fichi

500 ml di acqua

200 g. di zucchero

qualche goccia di limone

Preparazione di Vincenzina Rocchella.