Su Succu , ricetta tradizionale di Busachi in Sardegna

Su Succu , ricetta tradizionale di Busachi in Sardegna

Ricetta sarda
E’ il piatto tipico di Busachi, in provincia di Oristano . Una volta era il piatto delle feste e dei matrimoni, oggi ci si può concedere il lusso di mangiarlo spesso.
Non posso darvi la ricetta, ma non perchè non voglio, semplicemente perchè è impossibile farlo se non lo si è visto fare per tante volte. Io non so più quante volte ho toppato prima di riuscirci. Ora non ho più problemi. resta inteso però, che buono come quello di mia suocera…… lo faceva solo mia suocera.
La base per un buon Succu è il brodo di pecora, il pecorino sardo fresco (a Busachi lo chiamano casu aghedu, al mio paese, casu aghedu è un’altra cosa) che deve aver preso una punta di acido, altrimenti non fonde. lo zafferano e la pasta, rigorosamente non all’uovo, che le donne di Busachi preparano a mano ancora oggi.
Si procede in questo ordine: si sbriciola parte del formaggio e dello zafferano leggermente tostato e triturato nel brodo bollente, si aggiunge la pasta, e quì bisogna essere brave a mettere la quantità giusta perche il piatto finito non deve risultare secco, ma neanche brodoso, deve essere morbido. quando la pasta è quasi cotta, si distribuisce il formaggio a fette sopra, fino a coprire tutta la superficie. Si versa il rimanente zafferano sciolto in un po’ di brodo, si spegne il fuoco, si copre e si lascia riposare fino a che il formaggio è tutto sciolto.
Nella foto, si vede il momento quando non è ancora riposato.
alla fine si taglia a fette, come le lasagne e si serve.

Busachi