Ricette stuzzichini sfiziosi

Ricette stuzzichini sfiziosi

PIZZETTE MIGNON MORBIDISSIME

sono buone sia calde che fredde!

Ingredienti pizzette mignon

400 gr di farina ,
10 gr di lievito di birra fresco ,
10 gr di zucchero ,
un cucchiaino colmo di sale ,
2 cucchiai di olio ,
125 ml di acqua tiepida e
120 di latte

Per farcire le pizzette :

Polpa di pomodoro ,
mozzarella ,
alici ,peperoni ,funghetti (quello che preferite)
Setacciare la farina, unire zucchero ,acqua tiepida con il lievito sciolto ,olio ,latte e per ultimo il sale.
Lavorare l’ impasto per almeno dieci minuti ,fino a completo assorbimento dei liquidi Far lievitare fino al raddoppio Stendere l’impasto col matterello a spessore di un cm ,con una coppa pasta o un bicchiere ritagliare tanti dischetti ,disporli in teglia da forno e lasciare di nuovo lievitare per 20 minuti ,dopodiché distribuire sopra ogni pizzetta la polpa di pomodoro ,sale ,origano se preferite ,alici ,funghi ,peperoni (Io mozzarella e salame piccante ).
N.B: la mozzarella invece va messa verso fine cottura Infornare a 200 per 15 minuti circa.

Frittelle di mele

Frittelle di mele Ingredienti:

3 mele renette,
180 gr. di farina,45 gr. di zucchero,1 uovo,2 cucchiai di vino moscato,
1 cucchiaino di lievito per dolci,la scorza di limone grattugiata,latte,
olio di semi di arachide,sale.

Frittelle di mele Preparazione:
In un contenitore versare la farina setacciata,unire lo zucchero,l’uovo,il vino moscato,la scorza di limone grattugiata,il lievito,un pizzico di sale ed un po’ di latte affinche’ il tutto diventi una pastella fluida.
Sbucciare le mele eliminando il torsolo,di poi tagliare a rondelle sottili.In un’ampia padella scaldare un po’ di olio di arachidi e portarlo ad una temperatura medio alta.Immergere le fette di mela nella pastella e delicatamente ad una ad una adagiarle nell’olio caldo.
Quando le fette di mela saranno ben dorate da una parte girarle delicatamente con una pinza proseguendo la cottura fino alla doratura completa.scolare e farle asciugare con carta assorbente.Servire calde (unendo facoltativo un po’ di zucchero a velo).