Strudel di ricotta

Strudel di ricotta

Preparate la pasta usando la farina, 1 uovo, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e circa 1 dl di acqua tiepida.

Lavorate l’impasto fino a renderlo compatto ma non colloso e dopo avegli dato una forma sferica, spennellatelo con dell’olio e lasciatelo riposare per mezz’ora, coperto da un canovaccio.

Nel frattempo preparate un ripieno: fate sgocciolare la ricotta e mescolatevi le mandorle tritate, la cannella, lo zucchero, i tuorli di 5 uova, il succo e la buccia grattugiata del limone  e dell’uvetta precedentemente lavata. Montate a neve ferma gli albumi di 5 uova ed incorporateli al resto. Lavate , asciugate e snocciolate le albicocche; tagliatele a fettine sottili. Preriscaldate il forno a 200 gradi e spianate la pasta su un canovaccio infarinato, spalmateci sopra un poco di burro fuso e poi il composto di ricotta.

Distribuitevi in modo omogeneo le albicocche, lasciando libero un ampio margine ai lati e arrotolate la sfoglia aiutandovi con il canovaccio. Piegate i margini verso l’interno e mettete in una teglia il dolce, al quale avete dato la tipica forma a “U”, spennellando la superficie con un po’ di burro fuso.

Infornate e lasciate cuocere per 45 minuti circa