Strudel di fichi

Strudel di fichi

Dolce con i Fichi

Setacciare la farina con il sale e un cucchiaio di zucchero, versare al centro 5/6 cucchiai di acqua tiepida, l’uovo intero e 50 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente, impastare finché non diventa elastica. Lasciar riposare un’ora circa in una terrina calda. Affettare i fichi ed, irrorarlincol brandy. Mettere sul fuoco un tegame con una noce di burro e farvi imbiondire il pane grattugiato, la scorza di limone e a fuoco spento lo zucchero restante. Riprendere la pasta disporla,su di un telo da cucina piuttosto grande e stenderla con il matterello formando un disco dello spessore di 1/2 centimetro. Passare il dorso della mano(infarinata),ed allargarla uniformemente finché non diventa sottilissima. Pennellare la pasta col burro rimasto, e uno strato sottile di marmellata distribuire il pane grattugiato e tutti gli altri ingredienti lasciando liberi 2 cm di pasta dai bordi. Servendosi del telo arrotolare lo strudel su se stesso chiudendo bene i bordi. E farlo scivolare sulla carta forno e sulla placca del forno. Pennellare col burro e cuocere a 180 gradi per circa un’ora ricoprirlo con zucchero a velo.servire tiepido o freddo. Ottimo accompagnato da una crema pasticciera o chantilly

250 gr di farina, fichi qb,1/2 bicchierino di brandy, pane grattugiato, 110 gr di zucchero, buccia di limone grattugiata, mandorle pelate e tagliate nel senso della lunghezza, noci, uvetta sultanina, pinoli, 120 gr di burro, un uovo, marmellata a piacere (io ho usato una profumatissima marmellata d’arance del mio giardino) sale qb.

 

Ricetta  e foto di Marina Nuvoli
Strudel di fichi
Strudel di fichi