Strascinati con salsiccia e fagiolini

Strascinati con salsiccia e fagiolini

Procedimento:

Gli strascinati sono un tipico formato di pasta fresca di origine pugliese, più grande e più aperto delle orecchiette,  vengono realizzate con solo farina e acqua, trascinando un pezzetto di pasta sul piano da lavoro, con le dita, da qui il tipico nome. Per realizzare il piatto , in una padella molto capiente, deve poter poi contenere la pasta, scaldate un filo d’olio e soffriggete la cipolla tritata sottile  e l’aglio intero, lo togliamo a fine cottura ,dopo che avrà rilasciato il suo profumo. Appena la cipolla è appassita aggiungete la salsiccia spellata e sbriciolata grossolanamente e lasciate soffriggere per almeno 5 minuti mescolando spesso, poi a fiamma elevata sfumate con il vino, appena il vino sarà sfumato,  aggiungete metà dei pomodorini  tagliati a pezzetti e l’altra metà macinati col mixer da cucina compresi semi e bucce, conferiranno maggior sapore, ed i fagiolini tagliati a pezzetti, che avrete prima scottato un minuto in acqua bollente salata. Completate  la cottura, salate ed inserite qualche foglia di basilico spezzettata con le mani. In abbondante acqua salata lessate gli strascinati ed ancora al dente saltateli in padella, lasciateli  insaporire con il condimento e servitela con qualche fogliolina di  basilico.

Ingredienti per 4 persone:

-500 gr. strascinati freschi

-300 gr. salsiccia fresca piccante

-1/2 bicchiere vino bianco secco

-150 gr. fagiolini

-500 gr. pomodorini

-1 spicchio d’aglio

-1/2 cipolla

-olio evo

-sale