Stinchetti

Dolce tipico toscano per la festa dei morti

Pestate nel mortaio 80 g di mandorle pelate e asciutte, aggiungendo poco a poco 180 g di zucchero a velo e 2 bianchi d’uovo. Profumate con vaniglia.
N.B Deve riuscire un composto ben amalgamato ed omogeneo( piuttosto molle). Sopra un foglio di carta da forno imburrato e appoggiato sulla placca, fate con il composto, aiutandosi con un imbuto di carta, delle piccole forme di biscotti a immagine di “osso” e metterle in forno a calore dolcissimo, perché si secchino senza colorire.
E’ necessario che formino una crosticina in superficie e, una volta raffreddati, risultate asciutti e croccanti.

E’ un dolcino che si prepara per la ricorrenza dei Morti in alcune contrade della Toscana.

Ingredienti:
80 g mandorle pelate

– 180 g zucchero a velo

– 2 bianchi d’uovo

– 1 o 2 gocce di essenza di vaniglia

– un foglio di carta da forno imburrato