Spiedini di verdure in padella

Spiedini di verdure in padella

Le verdure non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola. Tante le ricette in cui impiegarle, come gli spiedini. Gli spiedini di verdure possono essere cotti alla griglia, in forno o, più comodamente, in padella. Sono estremamente personalizzabili, in quanto possono essere preparati con le verdure che preferite.

Gli spiedini di verdure rappresentano una valida alternativa a quelli di carne, la variante ideale per chi segue un regime alimentare vegetariano o povero di proteine e grassi animali allo scopo di prevenire o curare i disturbi legati alla pressione alta e al colesterolo. Colorati e gustosi, sono gettonatissimi durante la stagione estiva, quando il consumo di verdure aumenta esponenzialmente.

Non abbiate paura di osare. Nella realizzazione degli spiedini di verdure potrete dare sfogo a tutta la vostra fantasia in cucina.

Preparazione
Lavate e pulite le verdure, tagliate e pezzetti le zucchine, le carote, i peperoni e la melanzana. Affettate i funghi e le cipolle. I cubetti e le fettine devono essere abbastanza spessi, in modo che non si brucino né si sfaldino durante la cottura. Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e insaporiteli con olio extravergine d’oliva, aceto, timo, sale, pepe, rosmarino, uno spicchio d’aglio, origano e maggiorana (spezie ed erbe aromatiche a piacere). Infilzate le verdure negli spiedini. Prendete una padella antiaderente, ungetela con una goccia d’olio, mettete gli spiedini e lasciateli cuocere per pochi minuti, rigirandoli durante la cottura. Potete insaporirli con un mix di spezie.

Ingredienti
zucchine
carote
peperoni piccoli
melanzana
cipolle
aglio
funghi
mix di spezie

Note: potete aggiungere anche le patate, il pomodoro, oppure arricchire gli spiedini unendo formaggi, carne o pesce. Inoltre possono essere conditi con vinaigrette, erbe aromatiche oppure con delle salsine. Per una versione vegana, potete impiegare il tofu, il seitan, wurstel vegani. Gli spiedini di verdure sono ottimi anche crudi.