Spiedini di pollo fritti

Spiedini di pollo fritti

Per la panatura di questi spiedini di pollo non utilizzeremo il classico pangrattato, ma i corn flakes, proprio quelli che siete soliti mangiare a colazione. Potrebbe quindi essere un ottimo modo per “riciclarli” se non vi piacciono o se sono rimasti solo i pezzettini più piccoli che solitamente vengono buttati via.
Preparazione
Eliminate le parti grasse e gli ossicini dal petto di pollo, tagliatelo a listarelle e mettetelo in una ciotola. Aggiungete la cipolla tagliata a fette spesse, il rosmarino spezzettato, il succo del limone e abbondante salsa di soia, mescolate bene e lasciate riposare il tutto per un’ora in in un luogo fresco, mescolando di tanto in tanto.
Polverizzate i corn flakes (potete usare un mixer) e sbattete le uova con un po’ di pepe. Sgocciolate le listarelle di pollo e infilzatele negli spiedini di legno. Passateli prima nell’uovo e poi nei corn flakes, friggeteli e adagiateli su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Salateli leggermente e servite ben caldi.
Ingredienti
500 g di petto di pollo
400 g di corn flakes
2-3 uova
una cipolla
1 limone
salsa di soia
rosmarino
olio per friggere
sale
pepe