Spiedini di pesche e albicocche

Spiedini di pesche e albicocche

Gli spiedini di pesche e albicocche sono una ricetta particolare e un po’ insolita per servire la frutta. Se siete alla ricerca di idee per servire la frutta in modo diverso dal solito questa è la ricetta che fa al caso vostro. In questa ricetta le protagoniste assolute sono le pesche e le albicocche, tipiche dell’estate.

Rispetto ai tradizionali spiedini di frutta, in questo caso, gli spiedini vengono grigliati e il tutto è poi sfumato con del rhum bianco.

Potete servire gli spiedini di pesche e albicocche sia freddi sia caldi, irrorando con il sughetto che si formerà durante la cottura o accompagnandoli con delle palline di gelato.

In questo modo potete preparare spiedini utilizzando tutta la frutta di stagione e preparare spiedini sia estivi sia invernali.

Se preferite, invece di grigliare la frutta, potete preparare gli spiedini di pesche e albicocche a crudo e decorarli poi con del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

Come preparare gli spiedini di pesche e albicocche

Per preparare gli spiedini di pesche e albicocche iniziate lavando accuratamente le pesche e albicocche. Eliminate tutti i semi centrali poi dividete le pesche in quarti e le albicocche a metà. In una ciotola capiente mescolate il succo di limone e lo zucchero, poi con il succo così ottenuto irrorate le pesche e le albicocche. Fate riposare in frigorifero per 15 minuti. Ponete sul fuoco una griglia antiaderente, formate gli spiedini alternando le pesche e le albicocche, poi grigliate fino a quando la frutta non sarà ben dorata. Sfumate con il rhum bianco e fiammeggiate. Trasferite gli spiedini di pesche e albicocche su di un piatto da portata e servite.

Ingredienti per preparare gli spiedini di pesche e albicocche

(per quattro persone):

4 albicocche

2 pesche

due cucchiai di zucchero di canna

un bicchierino di rhum bianco

50 ml di succo di limone