Spaghetti di soia alla verdure

Spaghetti di soia alla verdure

Gli spaghetti di soia alle verdure è un tipico piatto orientale, ormai conosciuto e apprezzato anche in altri Paesi, come qui da noi. La soia è al centro di questa ricetta: oltre che negli spaghetti, la troviamo nella salsa e ci sono anche i germogli. La ricetta tradizionale prevede anche il pollo alla griglia, ma se preferite una versione vegetariana, usate solo le verdure. Gli spaghetti (o vermicelli) di soia con le verdure sono perfetti anche nelle calde giornate estive, leggeri e gustosi.

Preparazione
Pelate le carote, eliminate le estremità e tagliatele a listarelle sottili. Lavate i peperoni, divideteli a metà, eliminate i semi e i filamenti interni e tagliateli come avete fatto con le carote. Affettate sottilmente il cipollotto. Eliminate il picciolo e i semi e tagliate a rondelle il peperoncino. Lavate e affettate anche la zucchina.

Grigliate il petto di pollo su entrambi i lati, aromatizzandolo come preferite, e riducetelo a cubetti. Rosolate il cipollotto in padella con un filo d’olio e aggiungete un po’ d’acqua per farlo stufare. Unite le verdure e lasciate cuocere per 5 minuti, poi insaporite con la salsa di soia e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Infine, a fuoco spento, aggiungete il pollo.

Cuocete gli spaghetti di soia in acqua bollente per qualche minuto, seguendo le istruzioni presenti sulla confezione, poi scolateli e passateli sotto il getto d’acqua fredda, sgranandoli con una forchetta. Uniteli alle verdure, aggiungete i germogli di soia e fate saltare in padella per alcuni istanti. Se necessario, unite altra salsa di soia.

Ingredienti
250 g di vermicelli di soia
1 petto di pollo
150 g di germogli di soia
3 carote medie
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 peperoncino dolce
2 cipolle piccole o 1 cippolloto
1 zucchina media
salsa di soia
olio extravergine di oliva
sale