Spaghetti con le canocchie al sugo

Spaghetti con le canocchie al sugo

Pasta con sugo di canocchie

Ingredienti per 4 persone

360 grammi di spaghetti, circa 600 gr di canocchie da pulire, 300 gr di pomodorini vanno bene tutti ma io preferisco i pachino più dolci, 1 spicchio d’aglio, 1 peperoncino a piacere, prezzemolo una bella manciata, olio evo q.b, sale e pepe q.b, vino bianco ½ bicchiere (secco). (se non avete pomodorini va bene anche una passata tipo la muti ma poca)

PREPARAZIONE

Pulire il prezzemolo, quindi sfogliarlo e tritarlo con il coltello battendolo sul tagliere, (comodo è usare il prezzemolo surgelato anche se meno saporito io durante la stagione fredda uso sempre il surgelato e poi in freezer ne ho sempre) .

Prendere le canocchie metterle in acqua fredda per circa 1 ora in modo che lascino uscire gli eventuali residui di sabbia, quindi lavarle e sciacquarle accuratamente, inciderle sul dorso, aprirle per ricavarne la polpa che uscirà nel cuocerle.
Una volta pulite tagliarle a pezzettini di circa 2,5 cm.

Prendere l’aglio, tritarlo e farlo soffriggere in padella con l’olio quindi aggiungere le canocchie e lasciarle insaporire per qualche minuto, sfumare con il mezzo bicchiere di vino bianco, quindi, aggiungere i pomodorini e il peperoncino, salare, pepare e continuare la cottura a fuoco moderato per 10-15 minuti dipende dalla grossezza delle canocchie.

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli al dente, condirle col sugo di canocchie, aggiungendo il prezzemolo.

Quindi impiattare.

Ottimo l’accompagnamento di un buon bicchiere di prosecco millesimato.

Canocchie estive

Canocchie in insalata