Sorbetto miele e salvia

Preparazione:
Lavate ed  asciugate sia la salvia che i petali di margherita, poi prendetele foglie di  due rametti di salvia e tagliateli a strisce sottili  . In una casseruola fate bollire due bicchieri di acqua, aggiungetevi la salvia, il miele e lo zucchero.
Lasciate bollire il tutto per circa 10 minuti, di tanto in tanto eliminando la schiuma, poi lasciate riposare per 40 minuti buoni.

Aggiungete il succo del limone allo sciroppo, filtrate il tutto e allungatelo con l’acqua minerale. Versatelo in un contenitore di vetro, coprite con una pellicola trasparente e mettete a riposare nel freezer per un’ora circa. Il liquido deve iniziare a ghiacciarsi ma attenzione a non far formare un blocco unico. Intanto montate gli albumi a neve ferma, aiutandovi con un pizzico di sale.
Togliete il sorbetto dal freezer e lavoratelo con la frusta a mano per un paio di minuti e unite gli albumi. Coprite di nuovo il recipiente con la pellicola e riponetelo in freezer per ulteriori 30 minuti.
Toglietelo dal freezer, sbattetelo con la frusta per altri 2 minuti e poi rimettetelo in freezer, stavolta per 90 minuti, per farlo consolidare. Trascorso questo tempo trasferite per 20 minuti il contenitore in frigorifero, poi usando l’apposito attrezzo formate delle palline e mettetene alcune nelle coppette, guarnendo con i petali di margherita e le foglie di salvia rimaste.

Ingredienti:
zucchero 180 g
miele 35 g
3 rametti di salvia
il succo di 1 limone
2 albumi
sale
5 bicchieri di acqua minerale naturale
petali di margherita