Sfogliata siciliana

Sfogliata siciliana

Si tratta di una pizza ripiena di patate e pomodori. Ottimo piatto unico da accompagnare, eventualmente, con un’insalata e frutta fresca

Lavare i pomodori e farli scottare in acqua bollente per un paio di minuti. Scolarli, pelarli, eliminare i semi e l’eventuale acqua. Tritarli.
Pulire la cipolla e tritarla finemente con l’aiuto di una mezzaluna.
Pelare le patate, lavarle, asciugarle e tagliarle a dadini. Nel frattempo far appassire la cipolla in tre cucchiai d’olio; aggiungere le patate, lasciarle insaporire, mescolando, e poi unire i pomodori.
Regolare di sale ed eventualmente aggiungere una macinata di pepe fresco. Continuare la cottura per almeno 30 minuti a fuoco moderato e con la pentola coperta. Se necessario, aggiungere dell’acqua tiepida.
Accendere il forno e regolare la temperatura su 200°C.
Spennellare una tortiera con un po’ d’olio. Foderare il fondo e i bordi con 2/3 di pasta da pane, dopo averla stesa su una superficie infarinata con l’aiuto del mattarello; distribuire sopra il composto di patate e pomodori e coprire con il resto della pasta.
Chiudere il tutto pizzicottando i bordi con le dita inumidite.
Spennellare la superficie con un cucchiaio d’olio e infornare per 40 minuti circa.

Ingredienti:

  • Pasta da pane già pronta – 400 g
  • Patate – 800 g
  • Pomodori maturi e sodi – 400 g
  • Cipolla – 1
  • Olio d’oliva – 5 cucchiai
  • Sale
  • Pepe