Secondo di pesce : calamari, istrice , spigola e non solo

Secondo di pesce : calamari, istrice , spigola e non solo

CALAMARI RIPIENI IN TEGLIA CON PISELLI

pulire per bene i calamari . tritare i tentacoli ed insaporirli per qualche minuto in padella con aglio prezzemolo sale e sfumare con vino bianco . fatto cio’ in una terrina mettere i tentacoli con il loro condimento della mollica di pane , pepe ed altro olio. Fare del tutto un amalgama. Con questo composto riempirei calamari. chiuderli a monte con uno stuzzicadenti .bucherellarli qua e la con un altro stuzzicadenti in modo che in cottura rimangano intatti. I calamari cosi’ pronti vanno rosolati velocemente da tutte le parti in teglia con olio aglio e pepe. Sfumare con vino bianco poi una volta evaporato il vino aggiungere un pochino di brodo di pesce . Dopo 5 minuti di cottura mettere i piselli e qualche pezzetto di pomodoro. Coprire e lasciar cuocere tutto insieme. se occorre portare a cottura bagnando ancora con altro brodo di pesce.

Rana pescatrice al radicchio

In padella olio ed abbondante Trito di sedano carota cipolla e due spicchi d’aglio che poi verranno tolti.
Mettere il pesce fatto a grossi pezzi . Far rosolare a fuoco alto per 5 minuti girando spesso.
Salare pepare e sfumare con vino bianco. Far evaporare. poi continuare la cottura sempre a fuoco alto per altri 5 minuti con il coperchio. Aggiungere quindi il radicchio tritato ricoprire abbassando la fiamma e portando a cottura. Spolverizzare alla fine con prezzemolo.
Ho servito con contorno di patate lessate e ripassate in padella per la rosolatura.

Istrici di puré in giardino
ricetta per bimbi
Ingredienti
4 patate bianche medie
3 patate viola
mezza carota
6 mandorle o lamelle di mandorle
2 fili di erba cipollina
poco latte
1 uovo
20 gr di burro
sale
Preparazione
Lessare le patate, sbucciarle e passarle separatamente. Unite poco latte, dovrete avere un purè piuttosto solido per modellare gli istrici. Al rimanente purè bianco, appena si è un poco raffreddato, unite 1 uovo e mescolate per incorporarlo.
Lessate la carota per 4-5 minuti, deve essere croccante
Ora con due cucchiai fate delle chenelle per modellare gli istrici, usate le carote e le mandorle per fare gli aghi e la bocca, punti di erba cipollina per gli occhi a quelli bianchi e di patata bianca agli istrici viola.
Con lerba cipollina fare l’erbetta e l’aiuola centrale mettete le carote.

Carpaccio di muggine al pistacchio di Bronte
Pulire,togliere tutte le lische e sfilettare il pesce che deve essere freschissimo. Marinare i filetti nel limone per una decina di minuti. Strizzare e sistemare in un piatto da portata. Condire con olio evo, sale, pepe nero e pistacchi tritati.

Spigola al forno con patate

per 3 peer.
prep. 15
cottura 45
1 spigola di 1 kg
2 patate
2 pelati maturi
rosmarino e salvia
1 limone naturale
olio pepe e sale
Eviscerare, squamare e lavare la spigola.
stendere un foglio di carta forno sulla teglia e appoggiare il pesce.
Mettere all’interno 2 rondelle di limone, un pezzetto di rosmarino e di salvia e poco sale.
coprite il pesce con le rimanenti rondelle di limone e contornatelo con i pelati e le patate.
Infornate a 230 per 45 minuti

Spigole al forno

Ho pulito e squamato le spigole
Ho preparato un trito di aglio e prezzemolo a cui ho aggiunto pepe nero sale una manciata di origano e un filo d olio ho asciugato le spigole e le ho aromatizzate con il composto che ho preparato…le ho adagiate in una tortiera unta con olio evo…ho aggiunto 200ml di vino bianco e ho finito con qualche rametto di rosmarino…cottura 200gradi x una mezzoretta…durante la cottura bagnare le spigole con il sugo di cottura aiutandosi con un rametto di rosmarino
…servire con fettine di limone e buon appetito

Mutoli al forno

Ricette:
La prima cosa da fare sfilettare il pesce ottenendo così 4 filetti, spolpare la carne che rimane attaccata alla lisca, che utilizzeremo per condire gli spaghetti.
Olio extravergine d’oliva rosolare aglio tritato, aggiungere la polpa del pesce, rosolare e sfumare con del bianco, evaporare ed aggiungere qualche pomodorino, salare pepare ed aggiungere acqua di cottura della pasta, scolare gli spaghetti piuttosto al dente, continueremo la cottura in padella con il pesce, regolando di sale, pepe, aggiungendo olio extravergine a crudo e prezzemolo tritato, guarnire il piatto con della mollica di pane fresco tostata mischiata con pochissimo pecorino.
Tagliare le patate a fette aggiungiamo cipolle anchessi a fette olive e pomodorini in tutto in un contenitore dove li condiremo con olio extravergine, sale origano basilico e olive 1 spicchio di aglio a fette. Diporle in una teglietta che non sia tanto dispersiva. Portiamo il tutto a cottura, girando di tanto in tanto. Alle fine diponiamo i filetti del pesce sopra, messi precedentemente in un contenitore con olio sale origano e pepe nero per insaporirsi, fare cuocere non più di 10 minuti, altrimenti il pesce diventa soppaccioso e secco ed è pronto da servire.