Secondi di pesce con poche calorie: Merluzzo al vapore e branzino gratinato

Secondi di pesce con poche calorie: Merluzzo al vapore e branzino gratinato

Oggi vi consigliamo due secondi di pesce leggerissimi ma saportiti. Il primo è il merluzzo al vapore (con verdure) che è stato fatto con la pentola wok e il secondo è il branzino gratinato.

Cos’è wok? Il Wok è una padella molto usata nella cucina orientale. Perché la trovo eccezionale? Perché la sua forma concava permette di cuocere gli alimenti in fretta, utilizzando pochissimo olio e quindi pochissimi grassi. E’ inoltre molto versatile: si può usare per la cottura a vapore, per la frittura, per la cottura al salto o per gli stufati. Adatto per la carne, le verdure ed il pesce. L’avete già provato?

MERLUZZO AL VAPORE CON VERDURE


La cottura al vapore, usata in Italia dalla metà dell’Ottocento, è ideale per chi è attento alla linea perchè consente di non aggiungere grassi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
– 4 merluzzi
– 2 zucchine
– 2 carote
– Un porro 
– Uno scalogno
– Un rametto di timo
– Olio extravergine di oliva
– Sale

Lavate i merluzzi, asciugateli, puliteli, eliminando le teste, le code, le pinne, le lische e le eventuali spine, sfilettateli e salateli. Mondate, lavate e tagliate le zucchine e le carote a fiammifero, e il porro a striscioline. 
Sbucciate lo scalogno, tritatelo, rosolatelo in un tegame con l’olio, disponete le verdure precedentemente scottate in acqua salata per qualche minuto, continuate a rosolare per 10 minuti e insaporite con un pizzico di sale. Cuocete i merluzzi al vapore per 8 minuti, disponeteli nel piatto da portata con le verdure e insaporite la preparazione con un filo di olio e il timo.
Tempo di preparazione: 40 minuti.

FILETTI DI BRANZINO GRATINATI


Questo pesce, fra i più pregiati, ha carni bianche, magre e saporite, ed è anche uno di quelli con meno calorie: appena 82 ogni 100 grammi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
– Filetti di branzino: g 600
– 2 pomodori secchi sott’olio
– 2 filetti di acciuga sott’olio
– Pangrattato: g 100
– Un ciuffo di prezzemolo
– Olio extravergine di oliva
– Sale e pepe 
In una ciotola mescolate il pangrattato con i pomodori secchi e i filetti di acciuga sgocciolati e tagliuzzati finemente fino ad ottenere un composto omogeneo, salate e pepate. Pulite i filetti di branzino, eliminando la pelle e le eventuali spine, disponeteli in una teglia unta con l’olio, copriteli con il composto preparato e gratinate in forno a 180 gradi per 20 minuti. A cottura ultimata, estraete i filetti di branzino dal forno e serviteli nel piatto da portata con il prezzemolo tritato
Tempo di preparazione: 35 minuti.