Sciumette genovesi

Sciumette genovesi

Le sciumette sono un piatto ligure che prende il nome della modalità di cottura: gli albumi vengono immersi nel latte bollente finché non galleggerrano come schiuma. Le sciumette si servono con una buonissima crema ai pistacchi.
Preparazione
Scaldate il latte. Montate a neve molto ferma gli albumi con 25 g di zucchero. Quando il latte arriverà a bollore, versate gli albumi a cucchiaiate e lasciate che si rapprendano fino a formare le sciumette. Raccoglietele dal latte con un mestolo forato, adagiatele su della carta assorbente o su un panno pulito e tenetele da parte.
Dedicatevi alla preparazione della crema. Cuocete i pistacchi per due minuti in poca acqua bollente, scolateli, pelateli e strofinateli. Montate i tuorli con lo zucchero rimasto, fino a quando saranno gonfi, aggiungete la farina e il latte caldo, tenendone da parte un bicchiere.
Frullate i pistacchi (conservatene un cucchiaio) con il bicchiere di latte, fino a ottenere un composto omogeneo. Incorporatelo con la crema di tuorli e trasferite il tutto in una casseruola. Cuocete a fiamma bassa per 5 minuti, in modo da far addensare un po’ la crema.
Versatene una parte sul fondo delle coppette, distribute le sciumette e decoratele con la restante crema e con i pistacchi tritati che avevate tenuto da parte. Spolverizzate con la cannella (se vi piace) e servite.
Ingredienti
1 l di latte
75 g di zucchero
100 g di pistacchi sgusciati
4 uova
cannella in polvere