Scacciata siciliana ricetta di Natale

Scacciata siciliana ricetta di Natale

La Sicilia, terra ricchissima di sapori e ricette prelibate, non poteva mancare qualcosa di delizioso sulle tavole natalizie, ed è lei, la regina indiscussa del natale siciliano, la scacciata, che  è una sorta di focaccia ripiena, fatta con la pasta di pane ben lievitata, cotta possibilmente nel forno a legna.

Il termine scacciata  deriva dal fatto che  viene molto pressata, il ripieno della scacciata, è ricco di verdure, carne e formaggi, con moltissime varianti , e la cottura di ogni singolo ingrediente deve seguire determinate regole affinché il risultato finale sia ottimale.

Per realizzare una classica scacciata sufficiente per 4 persone , con broccoli e formaggio dovete impastare 700 gr. di farina 0 con 50 gr. di strutto, sale ed un cubetto di lievito di birra sciolto in acqua tiepida insieme ad un  cucchiaino scarso di zucchero.

Il panetto ottenuto lasciatelo lievitare in un luogo caldo e riparato per almeno due ore.

Intanto preparate il ripieno, lessate in acqua salata 600 gr circa di cimette di  broccoli, scolateli e passateli in una padella con olio ed uno spicchio d’aglio, che toglierete a fine cottura, aggiustate di sale  e pepate.

Quando la pasta è lievitata stendetene metà in una teglia da forno  leggermente oleata, coprite con 200 gr. circa di formaggio primosale, una manciata di olive nere denocciolate, e qualche cipollina tagliata sottile, su questo strato adagiate i broccoletti e sopra questi altri 200 gr. circa di formaggio. Coprite con la restante pasta stesa, sigillate bene i bordi e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.

Lasciate lievitare ancora al caldo per almeno trenta minuti e poi infornate a 200° per  25-30 minuti, o finché vi sembra ben cotta. Prima di servire lasciate riposare.

SCHIACCIATA RUSTICA