Sardella o caviale calabrese

Sardella o caviale calabrese

E’ una tipica ricetta calabrese a base di salsa di bianchetti di piccolissima e/o media taglia e di peperoncino rosso piccante .

Solitamente si prepara nel mese di marzo.
Il suo sapore è una delizia per il palato ma non è consigliato ai deboli di stomaco perché è molto piccante.

In che città nasce la ricetta SARDELLA?

La storia narra che questa ricetta è tipica del paese di Sardella anche se Cirò Marina la rivendica. Vediamo come procedere.

Come si fa la sardella

Lavare un kg di sarde piccole, aggiungere 25 gr. di sale a strati, fare colare in un colariso (colapasta a buchi stretti) qualche ora, mescolare in una grande insalatiera 50 gr. di peperoncino in polvere con 150 gr. di peperone dolce in polvere mettere dentro il pesce ben scolato e mescolare molto bene.
Mettere la ciotola con l’impasto, a riposare in frigo almeno tutta una notte coperta con la pellicola .
Aggiungere una piccola manciata di semi di finocchio, mettere nei vasetti e coprire con olio. Conservare in frigo

LEGGI ANCHE SALSA PICCANTINO