Sapori d’autunno

Sapori d’autunno

MURINEDDHI DI MONTEPAONE

Ricetta calabra di Catanzaro

450 gr di farina di semola, 500 gr di farina 00, 200 ml di vino bianco, 200 ml di olio evo, 200 ml di acqua, sale a piacere. Olio per friggere (meglio se evo).
impastare tutti gli ingredienti. l’impasto deve essere friabile e molliccio. filare e ricavare dei cordoncini dello spessore di circa mezzo cm. tagliare i cordoncini a pezzetti di circa 1 cm, passare sul setaccio di vimini o l’attrezzino per gli gnocchi. friggere in olio caldo fino alla doratura. Se vi sembrano insipidi si possono salare ancora appena fritti.

Festa immacolata

ZEPPOLE FRITTE

A Pianopoli si chiamano “grispelle ” quelle non farcite e “monacialli” quelle farcite.

Ingredienti: 1kg di farina 00, 400 gr di patate lesse, ca. 300 gr. lievito madre oppure 1 cubetto di lievito di birra (25gr) sciolto in acqua tiepida q.b., un po di olio evo, sale q.b……. Preparazione: Si amalgama tutto, l’ impasto deve essere morbido; si lascia lievitare per circa due ore, poi si lavora nuovamente e si lascia lievitare ancora per mezz’oretta. Intanto, si preparano alici in salamoia, sardella e altro a piacere: olive, tonno ecc. Si porta l’olio per frittura alla giusta temperatura e con le mani unte, si prendono i pezzetti di impasto, si mette il ripieno, si da una forma e si frigge a fiamma alta

Spiedini di pollo e primo sale al forno e polpettine fritte di melanzane.

Tagliare il petto di pollo e il formaggio a cubetti salare la carne poi passare tutto nella farina poi nell’uovo e infine nel pangrattato misto a parmigiano.
Assemblare gli spiedini soennellarli bene con il burro fuso e cuocere in forno ventilato.

Per le polpettine : ho sbucciato e tagliato a cubetti le melanzane l’ho sbollentate in acqua salata per circa 20 minuti l’ho scolate e fatte raffreddare.
Le ho strizzate per eliminare l’acqua e schiacciato la polpa con una forchetta poi ho unito sale pepe aglio tritato ( va bene anche in polvere ) prezzemolo parmigiano e pangrattato.
Ho fatto riposare un po l’impasto in frigo poi ho fatto le polpette ripassate nel pangrattato e fritte.
Era la prima volta che le facevo , alla fidanzata di mio figlio sono piaciute tantissimo tant’è che quelle avanzate da cuocere se l’è portate via

Danubio salato

500farina
50 zucchero
50 strutto
2 cucchiaini sale
1 bustina lievito di birra
Un uovo

Metto in una ciotola 100gr farina 50gr zucchero la bustina di lievito 100ml d’acqua mescolo e lascio riposare per mezz’ora il tempo che si attiva il lievito
Metto il resto degli ingredienti in un altra ciotola e al centro metto lo strutto il tuorlo dell’uovo aggiungo il lievitino e inizio ad impastare aggiungendo poco alla volta il resto dell’acqua tiepida lavoro per almeno 10″ formo una pagnotta formo la croce e lascio lievitare dentro la ciotola coperta da un sacchetto di plastica per 1 ora
Dopo la lievitazione divido l’impasto in pagnotte da 45-50 gr che stendo un po e riempio con i salumi e formaggi tagliati a dadini richiudo e metto in una teglia imburrata e infarinata lascio lievitare per un altra ora poi spennello con l’albume e cospargo con il sesamo o semi di papavero inforno a 250° per 20-30″ a secondo del vostro forno