Secondo di pesce con contorno :Salmone e patate  o frittata di patate

Secondo di pesce con contorno :Salmone e patate o frittata di patate

Del salmone abbiamo parlato tantissime volte soprattutto in riferimento a quanto faccia bene alla nostra salute. E’ un pesce ricco di omega3 e di fosforo, utile quindi alla memoria. Il salmone è sicuramente tra i pesci più grassi che esistono ma di certo non fa ingrassare! E’ leggero e saporito e poi è un alimento sano che andrebbe consumato almeno una volta a settimana. In questo articolo presentiamo un secondo di pesce con contorno, il cui contorno è dato dalle patate o , se volete, da una frittata di patate.

Salmone e patate al forno

Ingredienti per 2:
3 filetti di salmone
3 Patate medie
Rosmarino qb
Prezzemolo qb
Olio EVO qb
Sale qb
vino bianco una tazzina
Aglio qb

Preparazione:
1) in una teglia mettere carta da forno, un goccio di olio e disporvi i filetti di salmone.
Metterci sopra un po’ di olio, il rosmarino, il prezzemolo, il sale e grattugiare con un coltello un po’ di aglio. Aggiungere la tazzina di vino per non farli seccare durante la cottura.
2) tagliare le patate a fettine sottili, metterle in una ciotola con olio, sale e rosmarino e girare bene per far amalgamare. Versare in un’altra teglia o nella leccarda del forno.
3) infornare in forno preriscaldato e cuocere a 200° per 20 minuti forno ventilato oppure 220° per 35 minuti forno statico.

FRITTATA DI PATATE

Ingredienti
Olio di semi di girasole
2/3 patate piccole
Sale q.b.
4 uova
Parmigiano q.b.

Preparazione:
1) Lavare, pelare e tagliare le patate a cubetti piccoli.
2) in una padella antiaderente mettere abbondante olio di semi di girasole, farlo scaldare un pó e poi friggere le patate finché non saranno completamente cotte…circa 20 minuti.
3) nel frattempo in un piattino mettere le uova, il sale e il parmigiano e sbattere bene con una forchetta finché le uova non diventano di un unico colore. a
Aggiungere poi le patate fritte e girare per far amalgamare.
4) ungere bene una padella antiaderente con olio di semi di girasole, lasciarlo scaldare un pó e poi versare il contenuto del piatto spalmando il liquido e le patate con una spatolina. 
Lasciare cuocere qualche minuto in un lato aprendola con la forchetta per far rapprendere bene il liquido e quando non ne è rimasto quasi per niente, girare la frittata dall’altro lato e lasciare cuocere per un altro paio di minuti.