Rotolini fesa di tacchino e zucchine

Rotolini fesa di tacchino e zucchine

Secondo piatto di carne .

La fesa di tacchino è una carne magra, ottima in caso di dieta! Vediamo come procedere:

Come si fanno gli involtini di tacchino?

Battere due fese di tacchino e tagliarle in modo da essere rettangolari.

Stendervi sopra delle fettine di due zucchine, precedentemente cotte in padella con un po’ d’olio e sale.
Preparare un composto con tre cucchiai di pangrattato, cubetti di provola dolce, olio, sale e passata di pomodoro, in modo da risultare rosso. Stendere il composto sulle zucchine.

Rotolare la fesa e fermare tutto con degli stecchini o meglio spago da cucina.

Infarinare e far rosolare con olio e burro in una padella. Sfumare quindi con un po’ di vino bianco ed infine aggiungere una tazza di brodo caldo.

Far cuore con il coperchio a fiamma bassa per 10 minuti ed altri 5 senza coperchio a fiamma più vivace, in modo da far prendere colore alla carne.

Quindi far restringere l’eventuale sughetto. Tagliare a rotolini il tacchino, irrorarlo di sughetto ed accompagnare con tocchetti di patate saltate in padella con olio, sale ed origano.