Risotto : varie ricette leggere e gustose

Risotto : varie ricette leggere e gustose

RISOTTO CON SPECK RICOTTA E ZAFFERANO

INGREDIENTI:
– 320 gr di riso carnaroli;
– 250 gr di ricotta vaccina;
– 100 gr di speck;
– Una manciata abbondante di Parmigiano grattugiato;
– una noce di burro;
– una bustina di zafferano;
– 1/2 bicchiere di vino bianco;
– 1 scalogno;
– olio extravergine di oliva;
– brodo vegetale q.b;
– pepe nero;
– Prezzemolo q.b.
PROCEDIMENTO:
Cominciare scaldando il brodo (circa 1 lt o poco più) e mantenendolo ben caldo su fiamma bassa.
Sbucciare e tritare lo scalogno.
Tagliare lo speck a striscioline e farlo rosolare in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio fino a quando sarà croccante.
In una pentola coi bordi alti o in una wok, mettere un goccio di olio e lo scalogno tritato.
Farlo appassire a fiamma dolce senza farlo scurire, quindi aggiungerci il riso.
Far tostare il riso per un paio di minuti mescolandolo e sfumarlo poi con il vino bianco.
Quando il vino evapora, aggiungere un paio di mestoli di brodo bollente.
Cuocere il riso mescolandolo di continuo e aggiungendo poco alla volta il brodo caldo.
A 5 minuti dalla fine della cottura del riso (il riso cuoce in circa 18 minuti, seguire però i tempi scritti sulla marca e sul tipo acquistato) aggiungere la bustina di zafferano e lo speck croccante.
A cottura ultimata, spegnere la fiamma, aggiungere il parmigiano, il burro ben freddo da frigo e la ricotta. Amalgamare e servire ben caldo.
Guarnire con prezzemolo tritato e, se lo si gradisce, con del pepe nero.

RISO INTEGRALE con CATALOGNA,UVETTA E CIPOLLA ROSSA DI TROPEA

riso integrale cotto per assorbimento con il doppio di acqua in pentola a pressione per 20 min.
Catalagna tagliata a pezzettini piccoli così come la cipolla di Tropea e l uvetta..
Messo tutto in padella con un pizzico di sale e un filo di olio..
Rosolato per 5 min a fiamma vivace, poi aggiunto un goccio di shoyu, lasciato sfumare e aggiunto un Po di acqua…. continuata la cottura per 10 min coperto.
Un pizzico di zenzero a fine cottura.
Condire il riso….
E gustare

RISOTTO IN CREMA DI MELOGRANO E BRESAOLA

Ingredienti per 2 persone
160 g di riso Carnaroli
2 melograni piccoli
4 fette di bresaola
30 g di parmigiano
1/2 lt di brodo vegetale
1/4 di bicchiere di spumante rose’
1/4 di bicchiere di succo di melograno
Burro
Olio evo
Preparazione
Come sempre prepariamo un buon brodo, vegetale, non troppo deciso. Quindi in una pentola di acqua aggiungiamo carota, scalogno, sedano, mezza mela rossa, un pezzetto di zucchina, una bella noce di burro, una presa di sale grosso e portiamo a bollore. Intanto facciamo le preparazioni accessorie: facciamo a julienne molto fine le fette di bresaola e poi puliamo i melograni recuperandone il succo in una tazza e tutti i chicchi lo in un’altra, eliminando la buccia esterna e la scorza bianca interna. Ora possiamo cominciare a fare il risotto: la solita padella di acciaio con i bordi alti, un giro di olio evo, scaldiamo poi aggiungiamo il riso e lo facciamo tostare x qualche momento. Nessun soffritto di cipolla oggi. Sfumiamo il riso con succo di melograno e spumante rose’. Continuiamo quindi a bagnare ogni volta che ce ne sarà bisogno e portiamoci verso la cottura. Intanto facciamo la crema di melograno frullando i chicchi insieme a un paio di cucchiai di brodo. La mettiamo nel risotto come ultima bagnata insieme a una presa della julienne di bresaola. A cottura ultimata, leviamo dal fuoco e mantechiamo con una bella noce di burro e una buona spolverata di parmigiano. Lasciamo mantecare, diamo una bella mescolata, impiattiamo, mettiamo della bresaola a crudo