Risotto particolare

Risotto particolare

Se volete preparare un risotto speciale , dal gusto unico e fare un figurone con amici o parenti, oggi vi proponiamo il risotto con i calamari e profumo di liquirizia.

Ecco la ricetta:

RISOTTO CON LIQUIRIZIA E CALAMARI

Preparazione
Pochi ingredienti x un risotto che se riuscirete ad equilibrare, sarà una cosa strepitosa. Come sempre cominciamo con il brodo: se andate dal pescivendolo a comprare i calamari, fatevi dare degli scarti di pesce. Con quelli, in una pentola di acqua mettiamo una carota, una cipolla, una gamba di sedano, una noce di burro, una presa di sale grosso e portiamo a bollore. Ora pensiamo ai calamari: sotto l’acqua corrente stacchiamo i ciuffetti, leviamo l’osso, puliamo dalla pelle e tagliamo a striscioline. Ora prendiamo la liquirizia, la riduciamo quasi in polvere e mettiamo da parte. Adesso siamo pronti per fare il risotto: padella con i bordi alti, un giro di olio, scaldiamo, mettiamo i calamari a soffriggere per un paio di minuti poi mossa molto importante: leviamo i calamari e il loro olio e mettiamo da parte. Mettiamo il riso in padella, facciamo tostare, poi sfumiamo in purezza con il brodo, poi aggiungiamo la liquirizia e facciamo cuocere continuando a bagnare all’occorrenza. A un paio di minuti dalla cottura aggiungiamo i calamari e finiamo di cuocere. Fuori dal fuoco, mettiamo nella pentola il fondo di cottura dei calamari, una bella noce di burro e mantechiamo x un minuto abbondante. Impiattiamo, diamo una grattatina di lime

Ingredienti per 2 persone
160 g di riso carnaroli
10 calamari
2 g di liquirizia pura
1 lime la buccia grattuggiata
1/2 lt di brodo vegetale/pesce
Sale grosso
Burro
Olio evo

Leggi anche RISOTTI RICETTE