Risotto nero di seppia e calamaro

Risotto nero di seppia e calamaro

RISOTTO AL NERO DI SEPPIA CON CIUFFI DI CALAMARO

Ingredienti per 2 persone
160 g di Carnaroli RisOristano
1 manciata di ciuffi di calamari
Nero di seppia
1 mazzetto di prezzemolo
1/2 scalogno
1/2 bicchiere di spumante
1/2 lt di brodo di pesce
Burro Campo dei Fiori
Olio evo
Preparazione
Come vi ricordo sempre quando prepariamo un risotto, la prima cosa da fare e’ un buon brodo. Oggi lo facciamo di pesce quindi quando compriamo i ciuffi ci facciamo dare anche una testa o qualcosa per fare un buon brodo. Nella pentola aggiungiamo anche una carota, una gamba di sedano, uno scalogno, una presina di sale e una bella noce di burro. Ultimamente sto usando Campo dei Fiori, ottimo. Portiamo a bollore e intanto facciamo le preparazioni accessorie: prendiamo una padella con i bordi alti, la stessa dove faremo il risotto, un giro leggero di olio, scaldiamo poi mettiamo i ciuffi a saltare giusto per un minuto abbondante. Mettiamo da parte e teniamo in caldo lasciando la padella ‘sporca’ alla quale aggiungiamo ancora mezzo giro di olio evo e lo scalogno trito. Facciamo rosolare poi buttiamo il riso a tostare e di seguito sfumiamo con un bicchiere di spumante. Aggiungiamo metà del prezzemolo tritato, cominciamo a bagnare con il brodo e portiamoci verso la cottura tenendo sempre mescolato. Verso la fine cottura togliamo i ciuffi dal calore, ne tagliamo a pezzetti un paio che aggiungiamo al risotto e gli altri li teniamo per la decorazione. Prima di spegnere il fuoco sotto al risotto mettiamo il nero di seppia e lo facciamo amalgamare. A questo punto leviamo dal fuoco, aggiungiamo una grossa noce di burro e facciamo mantecare x un minuto. Diamo una bella mescolata x cremare, impiattiamo, decoriamo con un paio di ciuffetti di calamaro, aggiungiamo una spolverata di prezzemolo tritato .

Ricetta e Foto dello Chef Michele Brandi