Risotto gourmet

Risotto gourmet

Ecco due tipi di risotto raffinati e gourmet

RISOTTO CON POMPELMO ROSA E SCAMPI

Di solito cominciamo facendo il brodo ma siccome stavolta voglio farlo di pesce dobbiamo cominciare pulendo gli scampi. Prima cosa separiamo la coda dal corpo: le prime le sgusciamo e leviamo la polpa e mettiamo i gusci in una pentola insieme ai corpi. Facciamo tostare a secco per circa cinque minuti poi aggiungiamo acqua gelata che tirerà fuori tutti i succhi degli scampi. Aggiungiamo una noce di burro, una presina di sale grosso e portiamo a bollore. Questo sarà il nostro brodo x bagnare il risotto. Ora facciamo le preparazioni accessorie: tritiamo il prezzemolo, lo scalogno e spremiamo il pompelmo rosa. Fatto questo possiamo cominciare a fare il risotto: oggi facciamo un po’ diversamente dal solito, padella di alluminio, un velo di olio a sporcarla, scaldiamo e mettiamo gli scampi puliti a saltare per un paio di minuti. Gli scampi rilasceranno il loro succo rossastro e quando saranno ben rosolati li leviamo e li teniamo da parte. Mettiamo il riso nella padella e lo facciamo tostare nei succhi degli scampi. Sfumiamo con il succo di pompelmo (1 bicchiere abbondante), un poco di polpa dello stesso, poi cominciamo a bagnare con il brodo e portiamo il risotto verso la cottura. A metà strada aggiungiamo una presa del prezzemolo tritato e a pochi minuti dalla stessa buttiamo gli scampi che avremo tagliato a pezzetti. Quando il risotto sarà pronto, leviamo dal fuoco, mantechiamo con una bella noce di burro e due cucchiai di champagne. Aspettiamo un minuto poi mescoliamo, impiattiamo, diamo una spolverata con il prezzemolo restante .

Ingredienti per 2 persone
160 g di riso carnaroli
1 pompelmo rosa, il succo
12 scampi
1 mazzetto piccolo di prezzemolo
1/2 scalogno
1/2 lt di brodo di pesce
2 cucchiai di champagne
Burro
Olio evo

RISOTTO CON FRAGOLE E ASPARAGI

Pulire gli asparagi, affettare la parte inferiore e tagliare le punte.
Farli cuocere finché diventeranno morbidi ( tenere da parte un po di punte per la decorazione)
Lavare le fragole tagliarle a dadini, versare l’aceto balsamico, e rimetterle in frigo.
Tenere qualche fragola da parte per la decorazione.
Tritare lo scalogno e farlo appassire in un pochino di olio Evo, aggiungere il riso e farlo tostare, sfumare con il vino bianco e aggiungere il brodo vegetale di asparagi con aggiunta di un po di dado vegetale ( io ho utilizzato il dado autoprodotto).
Aggiungete le fragole scolate dall’aceto balsamico e la scorza di limone grattugiata.
A cottura ultimata, impiattare decorando con le punte di asparagi, le fragole tragliate a pezzetti, il pepe e un po di scorza di limone grattugiata

Ingredienti:

320 gr riso carnaroli
500 gr asparagi
Circa 12 fragole
1 scalogno
2 cucchiai di aceto balsamico
Brodo vegetale
Olio evo, sale, pepe q.b
Vino bianco q.b
Scorza grattugiata di limone

Panino gourmet con gamberi in salsa