Risotto con Zucca e Funghi Finferli

Risotto con Zucca e Funghi Finferli

Il risotto con la zucca ed i funghi è uhn primo piatto che solitamente i nutrizionisti consigliano di mangiare grazie agli effetti drenanti che esso provoca.

Dovete sapere, infatti, che sia la zucca che i funghi hanno dei benefici incredibili contro la ritenzione idrica! Una mano santa per chi vuole sgonfiarsi . Tra l’altro , è un primo piatto vegetariano con pochissime calorie

Come fare il risotto con la zucca ed i funghi

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di riso, tipo Carnaroli
400 g di Zucca circa (piccola).
300 g di Funghi Finferli freschi interi
2 spicchi d’aglio
1 piccola cipolla
2 rametti di rosmarino
1 dado vegetale
olio extravergine di oliva qb.
Vino bianco per sfumare.
Burro qb.
sale q.b
Pepe macinato al momento .
Prezzemolo.
Scorza di mezza Zucca.

Preparazione
Preparate il brodo in un pentolino mettete l’acqua, aggiungete la zucca tagliata a pezzi piccoli, un rametto di rosmarino, l’aglio intero e mezza cipolla ,il dado vegetale, portate a ebollizione e lasciate
cuocere 10 minuti,filtrate e metà Zucca frullatela, l’altra metà la conservate. Pulite bene i funghi eliminando il terriccio sotto l’acqua corrente, adagiateli su un canovaccio pulito per eliminare l’acqua residua. Tritate la cipolla e l’aglio, soffriggetela in una casseruola con 2 cucchiai di olio e una bella noce di burro . Appena diventa trasparente unite i
Funghi interi o tagliati in due se son grandi,lasciateli insaporire nel soffritto e sfumate con il vino, salate e pepate. Versate il riso, tostatelo alcuni minuti, poi portatelo
a cottura aggiungendo il brodo con la crema di zucca e un po di prezzemolo . In una piccola casseruola scaldate a fuoco bassissimo 2 cucchiai di olio con un rametto di rosmarino e la scorza di mezza Zucca tagliata a julienne.
Appena accenna a soffriggere spegnete il fuoco e lasciate in infusione. Quando il riso è pronto, versatevi la Zucca a pezzi messa da parte e l’olio con le scorze senza rosmarino,
mescolate, coprite e lasciate riposare alcuni minuti prima di servire.