Risotto con finferli e prosciutto cotto

Risotto con finferli e prosciutto cotto

Il risotto con i funghi finferli e prosciutto cotto è un primo piatto molto semplice e ideale per gustare i funghi spontanei appena raccolti. Con i primi finferli raccolti io ho preparato questo risotto, ma sono ottimi anche come contorno per piatti di carne, oppure possono essere utilizzati nella preparazione di gustose zuppe e vellutate.

Come preparare il risotto con finferli e prosciutto cotto

Iniziate la preparazione del risotto con finferli e prosciutto cotto sbucciando e affettando finemente la cipolla. Mettete parte della cipolla in una padella con un filo d’olio, fate rosolare per qualche minuto poi aggiungete i funghi precedentemente puliti. Quando i funghi saranno ben cotti aggiungete il prosciutto cotto a cubetti, fate cuocere per due o tre minuti, poi aggiungete anche il riso, fatelo tostare per qualche minuto e sfumate con il vino bianco. Fate evaporare l’alcol poi iniziate ad aggiungere brodo bollente all’occorrenza. Proseguite la cottura del risotto in questo modo. Successivamente aggiustate di sale e se di vostro gradimento aggiungete anche una bella grattata di pepe nero. Quando il riso sarà al dente spegnete il fuoco, aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato, mescolate in modo da amalgamare bene il formaggio e servite. Il risotto con finferli e prosciutto cotto è pronto per essere gustato, buon appetito!

Ingredienti per il risotto con finferli e prosciutto cotto:

(per 3 persone)

  • 350 g di riso per risotti
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 200 g circa di funghi finferli trifolati
  • brodo vegetale
  • due o tre cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1/2 cipolla
  • FUNGHI PLEROTUS FRITTI