Risotto allo zafferano con ossobuco

Risotto allo zafferano con ossobuco

Il risotto allo zafferano con ossobuco è un ottimo piatto unico perchè in esso è presente carboidrati e proteine.

E’ un piatto che si cucina in inverno solitamente ma può essere gustato in qualsiasi stagione.

Vediamo come preparare questo secondo piatto

Preparazione ossobuco e risotto

Pulire gli ossibuchi eliminando le pellicine per evitare che in fase di cottura si arriccino. Infarinarli e rosolarli bene in una padella dove abbiamo ammalvito la cipolla, salare e pepare, aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco e farlo evaporare, aggiungere due mestoli di brodo e far cuocere per circa un’ora.

A questo punto tritare il prezzemolo e grattugiare un limone , aggiungere agli ossibuchi e completare la cottura per circa 10 minuti.
Per il risotto procedere come di consueto nella cottura dei risotti, sfumando con il vino bianco, aggiungere lo zafferano diluito nel brodo negli ultimi 5 minuti. Spegnere il fuoco, mantecare con burro e parmigiano e servire insieme agli ossibuchi.

Ingredienti per gli ossibuchi:

ossibuchi , cipolla, farina, sale, pepe nero,
vino bianco, brodo vegetale,
prezzemolo tritato e limone grattugiato

Ingredienti per risotto:

riso, cipolla, vino bianco,
brodo vegetale, zafferano, burro e parmigiano .

 

Leggi altri Risotto allo zafferano con pioppini e salsiccia