Risotto allo spumante e formaggio di fossa

Risotto allo spumante e formaggio di fossa

Preparare il brodo bollente (eventualmente anche di dado). Tritare finemente la cipolla e rosolarla in poco olio con un cubetto di burro, farla appassire e unire un mestolo di brodo per farla stufare bene e perdere così il “forte” della cipolla stessa. Unire il riso e farlo tostare a fuoco dolce, sfumarlo con un mestolo di spumante e farlo evaporare. NON UNIRE SALE.

A questo punto portare a cottura il risotto alternando mestoli di spumante a mestoli di brodo fino a finire lo spumante, quindi proseguire la cottura solo con il brodo. Quando è pronto ma ancora bello all’onda, spegnere il fuoco, pepare e versare tutto il formaggio di fossa, mantecare bene e solo a questo punto, se occorre, aggiustare di sale, in quanto il formaggio di fossa è molto saporito. Portare a tavola e buon appetito.

300 g. di riso
1 cipolla piccola
1/2 l. circa di spumante brut (io ho usato un prosecco)
brodo di carne q.b.
olio e un cubetto di burro
sale e pepe q.b.
80 g. di formaggio di fossa grattugiato

Ricetta e foto di Florinda Ginesi

LEGGI ANCHE Tagliolini mozzarella e acciughe