Risotti particolari : Risotto alle pere e risotto allo champagne con cotechino

Risotti particolari : Risotto alle pere e risotto allo champagne con cotechino

Risotto alle pere

Per 4 porzioni
– 300 g di riso integrale
– 1 pera abate
– 100 g di mozzarisella fumè
– 4 cucchiai d’ olio evo
– Grana veg (mandorle tritate e lievito alimentare in scaglie)
– ½ bicchiere di prosecco (facoltativo)
– 1 cipolla dorata piccola (o metà se è grande)
– 2 spicchi d’ aglio
– sale
– pepe
– timo
– brodo vegetale (circa 1 litro, ma ne basta anche meno, io l’ ho fatto con carota, cipolla, sale e lievito alimentare)

Affettare cipolla e aglio e farli soffriggere con l’ olio in un capiente tegame. Versare il riso e tostare un paio di minuti. Nel frattempo tagliare a piccoli dadini la pera sbucciata e aggiungerne ¾ al riso. Sfumare con il prosecco. Quando è evaporato versare qualche mestolo di brodo bollente.

Il riso che ho utilizzato ha un tempo di cottura di 25/30 minuti…

Man mano che il brodo asciuga bisogna aggiungerne altro, controllando il grado di cottura del riso.

Dopo circa 20 minuti aggiungere i dadini di pera rimanenti, il pepe ed il timo ed ancora brodo se necessario. Quando il riso è pronto spegnere il fuoco, versare la mozzarisella a cubetti ed una bella manciata di grana veg, coprire e lasciare a riposo un paio di minuti.
Mescolare e servire!

RISOTTO ALLO CHAMPAGNE CON COTECHINO MANTECATO AL PECORINO

Ingredienti per 2 persone
160 g di Carnaroli ‘il buon riso’
1 bicchiere di champagne Berlucchi
4 fette di cotechino
30 g di pecorino
1/2 scalogno
1/2 lt di brodo di carne
Burro
Olio evo
Preparazione
Per prima cosa dobbiamo preparare il cotechino che mettiamo in una pentola di acqua a cuocere per circa 40 minuti (dipende dalla grandezza). Mettiamo su anche il brodo: il mio macellaio mi ha dato un bell’osso e un pezzo di magatello e il brodo lo farò con questi con aggiunta di carota cipolla sedano una noce di burro un pizzico di sale e portiamo a bollore. Ora possiamo cominciare a fare il risotto: nella nostra casseruola mettiamo un giro di olio, un trito di scalogno e facciamo rosolare. Aggiungiamo il riso, facciamo tostare poi sfumiamo con lo champagne tenendone un goccio da parte. Cominciamo a bagnare con il brodo portandoci verso la cottura e quando il cotechino sarà ben cotto ne tagliamo quattro o cinque fette e le tagliamo grossolanamente a lama di coltello. Le aggiungiamo al risotto poco oltre la metà cottura e amalgamiamo. A cottura ultimata togliamo dal fuoco e mantechiamo con burro, una spolverata di pecorino e un cucchiaio di champagne. Lasciamo riposare un paio di minuti poi mescoliamo per cremare. Impiattiamo