Risotto all’arancia e mandorle

Risotto all’arancia e mandorle

Risotto all’ arancia ? Si, grazie!
In questo articolo parlerò del mitico risotto al profumo di arancia. L’arancia è un ottimo alleato del sistema immunitario e contiene vitamina C utile contro i malanni di stagione.

Questo primo piatto vegetariano è l’ideale per chi ha problemi di digestione perchè non ci fa sentire appesantiti durante il giorno . E’ una ricetta decisamene light per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare alla buona cucina

Il riso integrale che ho usato richiede una cottura un po’ lunga, quindi ho deciso di scottarlo una decina di minuti in acqua bollente, poi l’ ho scolato e raffreddato sotto l’acqua corrente.

PROCEDIMENTO:

Preparare il brodo vegetale con 1 lt d’ acqua, 1 carota, 1 costa di sedano, lo strato più esterno della cipolla e sale.

Soffriggere la cipolla affettata e l’ aglio tritato in 3 o 4 cucchiai d’ olio. Aggiungere il riso (nel mio caso il riso “precotto”), tostare qualche minuto e poi iniziare ad aggiungere poco brodo alla volta. Da ripetere ogni volta che viene assorbito quasi completamente.
Nel frattempo grattugiare la buccia dell’ arancia e mettere da parte, poi spremere la stessa arancia per ottenere il succo.

Quando il riso è quasi pronto versare il succo d’ arancia, la buccia grattugiata, aggiungere il pepe ed aggiustare di sale. Lasciare assorbire il succo (senza però asciugare troppo il riso) e quando è pronto spegnere il fuoco, aggiungere un paio di cucchiai di grana veg e coprire. Dopo un paio di minuti si può servire con qualche fettina d’ arancia e lamelle di mandorle.

– 350 g di riso integrale
– il succo di 1 arancia
– la buccia grattugiata di 1 arancia
– 1 cipolla dorata
– 1 spicchio d’ aglio
– olio evo
– grana veg (mandorle tritate e lievito alimentare)
– sale
– pepe
– mandorle per guarnire
brodo vegetale

Risotto arancia e finocchio