Risotto al tartufo e mela fuj al profumo di sauternes

Risotto al tartufo e mela fuj al profumo di sauternes

RISOTTO AL TARTUFO E MELA FUJI AL PROFUMO DI SAUTERNES

Ingredienti per 2 persone
160 g di Carnaroli RisOristano
1 tartufo ‘I sapori di una volta’
1/2 + 1/2 mela Fuji
1 bicchiere di Sauternes
1/2 scalogno
1/2 lt di brodo vegetale
20 g di parmigiano
Sale
Burro Campo dei Fiori
Olio evo
Preparazione
Per questo risotto bisogna fare un bel brodo vegetale, leggero, delicato quindi in una pentola di acqua mettiamo carota, sedano, scalogno, mezza mela, una presina di sale, una noce di burro e portiamo a bollore. Intanto facciamo sobbollire un altro pentolino di acqua, con mezzo bicchiere di Sauternes (rapporto 4 a 1). Quindi sbucciamo mezza mela Fuji, la facciamo a cubetti e al bollore la facciamo scottare x qualche momento, la scoliamo ma non troppo e la mettiamo nel mixer dove la frulliamo fino a farla diventare una crema. Teniamo da parte, in caldo. Ora possiamo tritare lo scalogno e impostare il risotto: la solita padella di acciaio, un giro di olio evo, scaldiamo, rosoliamo, poi aggiungiamo il riso e lo facciamo tostare bene. Sfumiamo con mezzo bicchiere di Sautetnes e cominciamo a bagnare con il brodo vegetale e ci portiamo fino a tre quarti di cottura dove ho aggiunto una grattata fine di tartufo e come ultima bagnata la crema di mela Fuji. A cottura leviamo dal fuoco e mantechiamo con del burro, una spolverata di parmigiano e un cucchiaino di Sauternes. Lasciamo riposare un minuto poi diamo una bella mescolata. Impiattiamo a piacere e diamo inizio alla libidine: con l’attrezzino giusto tagliamo sopra il risotto delle lamelle di tartufo. Decoriamo con una fettina di mela
P.s. questo piatto l’ho abbinato a ‘la pettegola’ bianco di Castello Banfi.

Ricetta e foto dello chef Michele Brandi