Riso e spaghetti al nero di seppia :piatto espresso

Riso e spaghetti al nero di seppia :piatto espresso

In questo articolo vi presentiamo un piatto espresso da cucinare a casa: riso o spaghetti al nero di seppia. Si tratta di un primo piatto di mare dal gusto unico che , sembra difficile da preparare , ma in realtà è davvero facile e veloce. Se volete quindi gustare un piatto di mare comodamente a casa, questo post fa al caso vostro. Ecco pronto il mare a tavola!

Riso al nero di seppia ricetta

Ho tagliato la seppia a pezzettini , ho tritato 2 cipolline con un ciuffo di prezzemolo ed ho fatto rosolare il trito in poco olio a fuoco lento senza farlo colorire . A questo punto ho aggiunto la seppia ed ho fatto insaporire . Ho sfumato con il vino ed ho aggiunto un cucchiaio di concentrato.

Ho aggiunto infine circa 400 gr di riso per risotti , l’ho fatto sgranare bene,  ho aggiunto brodo vegetale circa due ramaioli ed ho aggiunto il nero che ho fatto passare da un colino dove aggiungevo brodo .

Si porta a cottura piano piano aggiungendo brodo .

Spaghetti al nero di seppia

Una seppia di 500 grammi uno spicchio d’aglio olio evo un ciuffo di prezzemolo peperoncino se piace sale qb un bicchierino di paesanella (grappa calabrese)—NEL PADELLINO mettere l’olio lo spicchio d’aglio intero la seppia a pezzi fare afflosciare il tutto flambare con la paesanella ultimare la cottura aggiungendo la sacchetta di nero ed acqua che usate per la cottura della pasta buttando via l’aglio .scolate gli spaghetti fateli ben amalgamare e quando avranno un aspetto vellutato spolverizzate di prezzemolo e potete impiattare .molti aggiungono la salsa di pomodori,ma io la evito per dare risalto al sapore del pesce che andrebbe un po’ perso.