Riso al curry cinese

Riso al curry cinese

Il riso al curry è un primo piatto tipico della cucina cinese ma anche di quella indiana. E’ un primo piatto molto semplice da preparare ed è perfetto per un pranzo gustoso e saporito.

Questo risotto ricorda in parte il riso alla cantonese, un altro primo piatto appartenente alla tradizione culinaria della Cina. Come il riso alla cantonese, infatti, il riso al curry può essere preparato con piselli e uova cotte in padella. Oltre che come primo piatto il riso al curry cinese è perfetto per accompagnare secondi piatti di carne o verdure.

Per questo tipo di preparazione è preferibile utilizzare il riso basmati, un particolare tipo di riso dai chicchi lunghi e sottili.

Come preparare il riso al curry cinese

Per preparare il riso al curry cinese iniziate dalla preparazione delle uova: ponete una padella antiaderente sul fuoco, scaldate l’olio extravergine di oliva e rompetevi all’interno le uova. Salate e iniziate a mescolare come se steste preparando le uova strapazzate. A cottura ultimata togliete dal fuoco e conservate al caldo. Nella stessa padella in cui avete cotto le uova mettete un altro po’ di olio extravergine di oliva, i piselli e un bicchiere d’acqua. Salate e fate cuocere per circa 15 minuti. Nel frattempo sciacquate il riso basmati sotto acqua corrente fredda fino a quando l’acqua non risulterà chiara e limpida poi lessate il riso in abbondante acqua salata. Terminata la cottura del riso, scolatelo e passatelo in padella con i piselli ormai cotti. Aggiungete il curry in polvere e la salsa di soia. Mescolate a fuoco vivace e terminate aggiungendo le uova preparate in precedenza. Servite il riso al curry cinese immediatamente, buon appetito!

Ingredienti per preparare il riso al curry cinese

(per quattro persone):

360 grammi di riso basmati

200 grammi di piselli (facoltativo)

2 uova

2 cucchiai di salsa di soia

2 cucchiai di curry in polvere

2 pizzichi di sale

4 cucchiai di olio extravergine di oliva