Ricette torte semplici

Ricette torte semplici

C’è sempre un posticino per il dolce e una bella fetta di torta è sempre la benvenuta. Che sia per colazione, a merenda o come piccolo spuntino goloso dopo cena, se c’è, non si rifiuta mai! Se anche voi, come me, non potete non avere una torta pronta da offrire ad amici e parenti che ci vengono a trovare, ecco alcune ricette di torte semplici e buonissime.

Torta allo yogurt e ricotta

Sbattete con le fruste 3 uova con 230 g di zucchero fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Unite la scorza grattugiata e il succo di 2 limoni e lavorate ancora. Incorporate 250 g di ricotta e 250 g di yogurt bianco continuando a montare. Aggiungete infine 120 g di farina setacciata con 1/2 bustina di lievito e lavorate ancora per circa un minuto. Versate il composto in una pirofila imburrata e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa. Lasciate raffreddare, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite.

Torta con pesche e mirtilli

Montate 4 uova con 160 g di zucchero fino a farle diventare spumose. Aggiungete 80 ml di olio di semi a filo, 120 g di yogurt alla pesca e la scorza grattugiata di 1 limone. Incorporate 300 g di farina 00 setacciata, una bustina di lievito vanigliato, 5 pesche sbucciate e tagliate a dadini e 90 g di mirtilli precedentemente lavati e asciugati. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e versate il composto in uno stampo imburrato. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per 35 minuti.

Torta dolce con le zucchine

Lavate e grattugiate 300 g di zucchine in maniera grossolana. Sbattete 3 uova con 250 g di zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete 250 g di farina 00, 100 g di farina di nocciole o di mandorle e una bustina di lievito ben setacciati, i semi di una bacca di vaniglia e 200 ml di olio di semi, mescolando bene per amalgamarlo. Infine incorporate le zucchine. Amalgamate bene e versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata. Cuocete in forno statico a180° per 60 minuti circa. Lasciatela raffreddare prima di sfornarla, poi spolverizzatela con lo zucchero a velo e servite.

CONTINUA