Ricette facilmente digeribili

Ricette facilmente digeribili

Crema di Cavolo Rosso

Questa volta ci dedichiamo al cavolo rosso.
In una casseruola ho messo a cuocere mezzo cavolo rosso ,una carota ,una stecca di sedano e mezza cipolla , un mezzo spicchio di aglio e 2 patate piccole rosse ( tutte le verdure lavate ,sbucciate e tagliate in modo Grossolano) fatto bollire ,coperte dal coperchio , in poca acqua ( circa la metà del contenuto della pentola).
A parte ho messo 4 cucchiai quantità di olio di riso , un cucchiaino di olio di cocco e ho scaldato un poco . Poi ho aggiunto un cucchiaio di farina di miglio e un cucchiaio di fecola . Addensato il tutto l’ho messo da parte .
Quando le verdure sono risultate morbide ho frullato e contemporaneamente ho aggiunto la cremina .
Aggiustato di sale , noce moscata e pepe . Buon appetito

Rigatoni ai carciofi

Pasta carciofi e salsiccia

Ingredienti:
– 400g di rigatoni
– 4 carciofi
– 1 limne
– 350g di pomodori pelati
– 3 spicchi d’aglio
– basilico
– 1 rametto di timno
– 4 acciughe sotto sale
– 50g di emmental grattuggiato
– brodo
– olio d’oliva
– burro
– sale e pepe

Procedimento
pulite i carciofi, prendete il cuore e tagliatelo a spicchietti sottili. Metteteli in una ciotola con acqua e limone.
Rosolate l’aglio in un tegame con l’olio, unite i pomodori frullati e cuocete per 10 minuti.
In una padella, mettete una noce di burro, unite i carciofi ben sgocciolati e cuocete per 10 minuti. Insaporiteli con sale e pepe.
Intanto lavate e dissalate le acciughe e dividetele in pezzetti e aggiungetele ai carciofi. Unite i carciofi alla salsa e cuocete ancora per 5 minuti.
Infine unite il basilico tritato e spegnete.
Cuocete la pasta, scolatela al dente e conditela con la salsa e una spolverata di emmental

RISOTTO LIQUIRIZIA E CALAMARI

Risotti ricette

Ingredienti per 2 persone
160 g di riso Roma
3 calamari
1/2 cucchiaino di polvere di liquirizia
1/2 bicchiere di spumante
1/2 lt di brodo di pesce
Sale
Burro
Olio evo
Preparazione
La cosa a cui stare più attenti in questa ricetta e’ l’equilibrio tra i due ingredienti principali. Cominciamo preparando il brodo di pesce 🐟. Dal mio pusher di pesce (banconista dell’Esselunga) ho comprato 3 calamari freschi e due teste e due lische con le quali farò il brodo. Nella pentola con queste mettiamo una noce di burro, una presina di sale grosso, due foglie di alloro, uno spicchio di mela ambrosia e portiamo a bollore. Prepariamo i calamari: li svuotiamo, leviamo l’osso, la pelle e li facciamo a filetti. Prendiamo la casseruola per il risotto, mezzo giro di olio evo, scaldiamo e mettiamo i calamari a rosolare per pochissimi secondi, finché non si saranno arricciati. Leviamoli insieme al loro fondo di cottura e li teniamo in caldo. Nella stessa casseruola ancora sporca del fondo mettiamo il riso a tostare per bene poi sfumiamo con mezzo bicchiere di spumante. Quando sarà completamente evaporato, cominciamo a bagnare con il brodo di pesce e aggiungiamo anche la polvere di liquirizia. Portiamoci verso la cottura continuando a bagnare e a pochi momenti dalla stessa aggiungiamo i calamari e il loro fondo e finiamo di cuocere. Fuori dal fuoco mantechiamo con una bella noce di burro, impiattiamo

Tagliolini funghi aromatizzati allo zafferano

Primi piatti integrali

Ingredienti :
– 300g di tagliolini all’uovo freschi
– 400g di funghi champignon
– mezza cipolla
– 1 spicchio d’aglio
– 1 carota piccola
prezzemolo tritato
– 1 bustina di zafferano
– vino bianco
– 100g di parmiggiano grattuggiato
– olio d’oliva
– 1 dado vegetale
– sale e pepe

Procedimento
pulite e tagliate a fettine i funghi.
In una larga padella, versate dell’olio e fate soffriggere la cipolla e l’aglio tritati.
Unite la carota tagliata a piccoli dadini. Fate insaporire e poi unite i funghi.
Fate insaporire, sfumate con il vino, unite il dado e se occorre un goccino d’acqua calda.
Cuocete per 10-15 minuti a fuoco basso.
Spolverate di prezzemolo e pepate.
Cuocete la pasta, versate nell’acqua di cottura lo zafferano.
In una ciotolina, mettete il parmigiano, unite un pochino d’acqua di cottura, mescolate fino ad ottenere una cremina.
Scolate la pasta ( tenete da parte un po’ d’acqua di cottura ) versatela nei funghi e fate insaporire ( se occorre versate l’acqua di cottura ).
Mettete la crema di parmigiano, mescolate e servite.

Finferli trifolati : ricetta leggera e drenante