Ricetta svuota frigo se hai uova e gorgonzola

Ricetta svuota frigo se hai uova e gorgonzola

Spaghetti adagiati su una fonduta di gorgonzola, coperti da una sbriciolata di uova sode condite e spolverizzati da pangrattato croccante 

Sciogliere in un tegamino 200 gr. di gorgonzola con un mezzo bicchiere di latte e metà confezione di formaggio spalmabile, pepe e mai il sale. A fiamma moderata mai alta. Non deve assolutamente bollire, affinché non si stracci. 
Cucinare due uova sode. Io ho bucherellato la base con uno stecchino di acciaio così non si attaccherà il guscio all albume staccandosi con più facilità mettendo nell’acqua fredda anche un pizzico di sale fino. Quando inizierà a bollire aspettare 10′.
Passato il tempo toglierli dall’acqua e porli in una ciotola con acqua fredda. Quando si saranno raffreddati sgusciarli e grattarli con apposito oggetto e condirli con olio, sale ed origano.
Cucinare la pasta e contempora-neamente in un padellino poco oleato versare tre cucchiaiate di pangrattato con un cucchiaio di parmigiano, sale e pepe.
Se la fonduta dovrebbe sedere troppo compatta allungarla con un po di latte sempre alla stessa temperatura.
In caso contrario unire ancora del formaggio spalmabile.
Mentre cucina la pasta adagiare mestoli di fonduta nei piatti e quella che rimane versarla in una ciotolona dove si unirà agli spaghetti scolarli al dente e impiattarli usando il coppino e coprirli con uova sode e pangrattato.

Carciofi ripieni

Mondare solo la parte di sotto e immergerli in acqua acidula. 
Preparare il ripieno con due uova sbattute con formaggio e aglio grattuggiato, mollica di pane, gambi pelati e sminuzzati, salame a tocchetti, sale, noce moscata e pepe. 
Versarlo in una padellina oleata e far addensare senza cucinarle totalmente. Far riposare. In un tegame a bordi alti oleato far dorare uno spicchio d aglio spaccato (che verrà sminuzzato e messo nel ripieno) e far insaporire i due carciofi. Cucinare per farli ammorbidire per 15′.
Far riposare, ungerli, salarli e poi allargare creando un incavo e riempirli con l impasto. 
Ungere la superficie e porre in forno caldo a 180 gradi per 30′