Ricetta pasta frolla per crostata

Ricetta pasta frolla per crostata

La pasta frolla è la base di molti dolci, come la crostata, per cui è fondamentale conoscerne la ricetta. Vediamo insieme come preparare la versione classica e quella vegana, senza burro e uova.
Pasta frolla preparazione (500 g)
Sistemate la farina a fontana, fate un buco al centro e metteteci lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti e ammorbidito, i tuorli, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale. Impastate per amalgamare bene gli ingredienti, formate una palla, spolverizzatela con un po’ di farina, avvolgetela nella pellicola trasparente o in un canovaccio e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora. Trascorso il tempo necessario, stendete la pasta su una spianatoia infarinata e utilizzatela come preferite. Questo tipo di pasta frolla è perfetta per le crostate e i i biscotti. Se volete ottenere una pasta frolla più friabile, sostituite lo zucchero semolato con quello a velo.
Ingredienti
250 g di farina
125 g di burro
75 g di zucchero
3 uova
1/2 limone
sale
Pasta frolla vegana preparazione
Prendete una ciotola ampia e mettete l’olio di mais e l’acqua leggermente salata. Amalgamate bene i due liquidi aiutandovi con una frusta, quindi aggiungete la buccia grattugiata del limone, solo la parte gialla. Aggiungete poi lo zucchero di canna, la farina e impastate fino a ottenere un composto omogeneo. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per almeno trenta minuti, poi utilizzatela per il vostro dolce.
Ingredienti
300 g di farina semintegrale
130 ml di olio di mais
200 ml di acqua salata
90 g di zucchero integrale
1 limone