Ricetta granchio intero come secondo di mare

Ricetta granchio intero come secondo di mare

Il granchio è estremamente versatile, può infatti essere impiegato nella preparazione di antipasti, primi e secondi. Solitamente, i granchi piccoli sono utilizzati per creare sfiziosi antipasti e gustosi primi, mentre quelli più grandicelli vengono scelti per i secondi di pesce. Tra i secondi più apprezzati troviamo il granchio ripieno. Il modo migliore per servire i granchi più grandi è infatti quello di utilizzare il granchio stesso come piatto. Ovvero usare il guscio per accogliere tutti gli altri ingredienti, compresa, ovviamente, la sua squisita polpa.
Vediamo come realizzate i granchi ripieni.

Preparazione
Gettate i crostacei in acqua bollente poco salata e lasciateli cuocere per 20 minuti. Una volta cotti, fateli raffreddare nel brodo, poi scolateli. Procedete con l’estrazione della polpa. Prendete un granchio alla volta tenendo il guscio sul palmo della mano, staccate la cartilagine che copre l’interno del granchio e prelevate la polpa. Poi spezzate le chele con lo schiaccianoci e prelevate la polpa presente all’interno.
Tritate l’aglio e lo scalogno e fateli rosolare in padella con qualche cucchiaio d’olio, aggiungete la pancetta, il pomodoro e il peperone tagliati a dadini e fate rosolare. Unite la polpa di granchio e lasciate insaporire per alcuni minuti.
Togliete dal fuoco, amalgamate il tutto con la besciamella, i tuorli, prezzemolo tritato, grana e pangrattato, sale, pepe e alcune gocce di tabasco. Mescolate bene e versate all’interno dei granchi. Posizionateli su una teglia e Infornate a 200° e fate gratinare per circa 10 minuti.

Ingredienti
4 granchi
500 g di besciamella
70 g di grana grattugiato
200 g di pancetta affumicata a tocchetti
1 spicchio di aglio
1 scalogno
1 pomodoro maturo
1 peperone
2 tuorli
olio extravergine d’oliva
prezzemolo
tabasco
sale
pepe

Note: questo è un esempio di ripieno, va da sé che potete modificarlo a vostro piacimento,rendendolo più ricco e regalando a questo piatto ancora più sapore.