Reginette con fiori di zucca e speck

Reginette con fiori di zucca e speck

Fate una fontana con la farina, unite le uova e lavorate fino a ottenere un impasto consistente. Lavoratelo almeno per 20 minuti, fino a che la pasta non sia liscia ed elastica. Io volendo ottenere le reginette bicolori, ho diviso l’impasto a metà e ho aggiunto ad una metà, gli spinaci sbollentati, strizzati e ben tritati.
Se avete l’impastatrice usatela, risparmierete fatica! Quindi avvolgetelo in una pellicola e lasciatelo riposare almeno 30 minuti. Io lo metto in una terrina capovolta.
2 passati 30 minuti potete tirare le sfoglie, sia col matterello o a macchina, lasciatele asciugare un po’ e tagliatele, della larghezza che più vi piace.
3 mettete a bollire l’acqua, salate e intanto preparate il condimento.
In una capace padella mettete l’olio e fate appassire i cipollotti tritati molto finemente.
5 tagliate lo speck a bastoncini sottilissimi e fatelo saltare 2 minuti nella padella degli scalogni. Aggiungete i fiori di zucca che avrete delicatamente lavato e privato dei pistilli e tagliato in due per il lungo, fateli saltare 1 minuto.
7 versate le reginette cotte al dente sulla padella, se necessario aggiungete 1 cucchiaio dell’acqua di cottura per la mantecatura, saltate e servite con una bella spolverata di parmigiano.

Per 4 persone
Per le reginette:
300 g di farina 00
3 uova
50 g di foglie di spinaci
per il condimento:
16 fiori di zucca
80 g di speck (fetta unica)
2 cipollotti freschi
4 cucchiai di olio evo.
Sale q.b.
50 g parmigiano

Ricetta e foto di Clelia in cucina

Reginette con fiori di zucca e speck